Cerca

Al Capone

Vendesi a Miami la super villa del boss: vale 9 milioni di dollari

La villa di Al Capone

A Miami, negli Stati Uniti

La villa di Al Capone a Miami è in vendita. Nove milioni e 950 mila dollari è la cifra richiesta per acquistare il sontuoso immobile da dove il boss progettò il massacro di San Valentino. La villa, in stile Art Deco fu costruita nel 1922 per il magnate degli alcolici Clarence Busch e venduta ad Al Capone nel ’28. Si tratta di una delle dimore più antiche e originali di Miami.

Miami, Florida, Stati Untii

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tatankayotanka

    27 Luglio 2012 - 14:02

    Certamente vale qualcosa meno, visto il mercato fermo e visto che a Miami ci sono decine di ville molto più belle in vendita a prezzi simili o più bassi. Le due cose interessanti sono il pontile privato per l'attracco di una barca di grosse dimensioni, ma che in realtà nessuno porterebbe lì, e le dimensioni del lotto di terra su cui è costruita, quello sì interessante. Poi, per gli amanti del genere, è la casa in cui, al primo piano con vista sulla piscina, è morto Al Capone nel 1947. E' stata tenuta chiusa per anni quella stanza, anche perchè molto grande. Ora con la ristrutturazione dell'ultimo anno la stanza è stata divisa in due, ottenendo una camera in più. E la cosa è meno "macabra", molti non sanno nemmeno che Capone è morto lì. Però non è una delle dimore più originali di Miami, visto che non è in uno dei punti più belli di Miami, pur se in un posto comunque molto interessante, e dimore dell'epoca più belle ce ne sono. Ma chi le compra vista la crisi?

    Report

    Rispondi

  • tatankayotanka

    27 Luglio 2012 - 14:02

    Certamente vale qualcosa meno, visto il mercato fermo e visto che a Miami ci sono decine di ville molto più belle in vendita a prezzi simili o più bassi. Le due cose interessanti sono il pontile privato per l'attracco di una barca di grosse dimensioni, ma che in realtà nessuno porterebbe lì, e le dimensioni del lotto di terra su cui è costruita, quello sì interessante. Poi, per gli amanti del genere, è la casa in cui, al primo piano con vista sulla piscina, è molto Al Capone nel 1947. E' stata tenuta chiusa per anni quella stanza, anche perchè molto grande. Ora con la ristrutturazione dell'ultimo anno la stanza è stata divisa in due, ottenendo una camera in più. E la cosa è meno "macabra", molti non sanno nemmeno che Capone è morto lì. Però non è una delle dimore più originali di Miami, visto che non è in uno dei punti più belli di Miami, pur se in un posto comunque molto interessante, e dimore dell'epoca più belle ce ne sono. Ma chi le compra?

    Report

    Rispondi

  • ateo39

    27 Luglio 2012 - 10:10

    Un'occasione assolutamente da non perdere , anche pagandola il doppio. Due si sono già messi in coda.

    Report

    Rispondi

  • papesatan

    27 Luglio 2012 - 10:10

    sembra di leggere l'annuncio della vendita di Villa Certosa.

    Report

    Rispondi

blog