Cerca

La ginnastica dell'amore

Da New York, il personal trainer che insegna a far sesso

La moda è scoppiata per sconfiggere l'ansia da prestazione di uomini e donne

Dalle posizioni più tradizionali a quelle più acrobatiche, i nuovi "Cupido" propongono ai loro allievi un approccio spensierato e più accattivante
Da New York, il personal trainer che insegna a far sesso

Direttamente da New York, l'ultima frontiera del personal trainer. Le notti più hot della "Città che non dorme mai" hanno un nuovo protagonista: il personal trainer del sesso. La moda è scoppiata per sconfiggere l'ansia da prestazione di uomini e donne insegnando loro tutti i segreti del buon sesso. Dalle posizioni più tradizionali a quelle più acrobatiche, i nuovi "Cupido" propongono ai loro allievi un approccio spensierato e più accattivante nei confronti della loro vita sessuale. Tra i maestri della nuova disciplina hot ci sono Eric Amaranth e Amy Jo Goddard, il primo ama posizionarsi ai piedi del letto dei suoi clienti, il secondo dà indicazioni per telefono o Skype. 

New York

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • LENABOGOSSIAN

    06 Agosto 2012 - 16:04

    ....terapisti sessuali...... Ed era una cosa molto seria. Se si leggono i libri americani riguardanti le statistiche sulle disfunzioni sessuali si viene tranquillamente a sapere che da ben (oltre) 50 anni esistono figure femminili e maschili specializzate, preposte ad aiutare i pazienti con dette mancanze. E per Satanasso spiego, che almeno allora non erano né puttane né gigolò né altro di simile. Altro non so.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    02 Agosto 2012 - 11:11

    New York è sempre peggio...Da quando è stato fatto il film "Sex and the city" lo zoccolame della Grande Mela,è incontrollabile. Schiere di attempate mignotte col barboncino rosa al guinzaglio che si dividono tra lo psicanalista del momento,e lo stallone 30enne di turno usa e getta.Adesso c'è il "personal trainer" del sesso...Ma non si chiamavano "escort" ?

    Report

    Rispondi

blog