Cerca

La piroetta del Prof

Monti adesso chiede aiuto:
a cosa è servito tassarci?

Il premier "apre" alle iniezioni del fondo Esm. Allora tanto valeva la pena chiedere aiuto otto mesi fa, quando lui ancora non era al governo

Non ci resta che sperare nell'altro Mario, Draghi. Ma nemmeno lui, da solo, può salvarci
Mario Monti

Il premier Monti

 

"C’è da aspettare fino alle 14.30 per capire se ad agosto ci sarà la tempesta perfetta oppure se s’illuminerà sempre di più la «luce in fondo al tunnel» della crisi. Mario Draghi dovrà dimostrare con i fatti che le sue parole di una settimana fa («pronti a tutto per salvare l’euro») non erano a vanvera. Il bazooka non l’ha ancora usato: in mano ha ancora molte armi da sparare contro la speculazione che non fa calare lo spread e che ha trascinato l’Europa in una brutta recessione. Forse abbasserà di nuovo i tassi, appena tagliati. Forse annuncerà una nuova iniezione di liquidità. Forse deciderà di intervenire direttamente sul mercato, comprando Btp o Bonos sul secondario. Certo, tutte azioni già viste che tuttavia non hanno prodotto grandi risultati", spiega Giuliano Zulin su Libero in edicola oggi. Insomma, non ci resta che sperare nell'altro Mario, quello "super", il Draghi al vertice della Bce (anche se nemmeno lui, da solo può salvarci dall'altro fallimento). E il Mario premier, il signor Monti? Il presidente del Consigli, ieri, ha alzato bandiera bianca. Dopo aver ripetuto per settimane che "l'Italia non ha bisogno del meccanismo anti-spread", con un'incredibile piroetta ha diametralmente cambiato posizione: "Potrebbe servirci lo scudo". Le parole del premier, sottolinea Zulin, sono la prova che la sua cura è stata inutile. Tanto valeva chiedere aiuto otto mesi fa, senza di lui. Una sola domanda: caro Monti, a che cosa è servito tassarci?

Leggi il commento di Giuliano Zulin su Libero in edicola oggi, giovedì 2 agosto

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni_b

    02 Agosto 2012 - 15:03

    Fai pagare i danni a tutti i capi di governo precedenti a te.Stai massacrando il popolo ? se si svegliano ti faranno pagare i danni a te e tuttigli ex capi di governo. Non ti pare che basta , Taglia i parlamentari ? taglia le pensioni a magnati della stato ,

    Report

    Rispondi

  • Aladina

    02 Agosto 2012 - 14:02

    A niente! Io non ho mai studiato economia, ma se lo chiedevano a me glielo avrei detto! Ho capito che l'economia è una materia ridicola, almeno a giudicare da Monti & Co.

    Report

    Rispondi

  • ghino47

    02 Agosto 2012 - 14:02

    che hanno la faccia come le terga è dire poco. Lui vede la luce in fondo al tunnel dove lui non è mai entrato poi dice che lo spread sale per colpa dei partiti i quali continuano a dargli la fiducia. Non serviva lo scudo ora lo chiede, Passera per lo sviluppo aveva parlato di 80miliardi!!! avevano anche detto che una parte dei debiti verso fornitori sarebbero stati saldati hanno detto che non faranno una manovra aggiuntiva. E' sacrosanto essere incazzati ma io nel frattempo ho comprato litri di vasellina. E poi gli esodati e poi i disoccupati e poi i suicidi e poi tanto altro. Napolitano telefoni ai medagliati d'oro della disperazione, loro troverebbero le parole per ringraziarlo di tutto questo.

    Report

    Rispondi

  • rexrixray

    02 Agosto 2012 - 12:12

    Ora basta. Usciamo da questa trappola-Euro e da questa Europa costruita per i banchieri e i capitali e non per il popolo SOVRANO che non è mai stato interpellato in merito. Io sono ORGOGLIOSAMENTE ITALIANO, non riconosco nessun stato europeo, mondiale o fac masson-simili. BASTA! I mezzi di informazione, quelli che nel cuore si ritengano sani, devono supportare il disagio generale. Non c'è destra, sinistra o centro. C'è solo da avere BUONSENSO ORA, per riappropriarci del paese e poi ritornare a discutere quale sia la miglio maniera di guidarlo. Con paletti costituzionali nuovi e INVIOLABILI. L'Italia per prima cosa NON PUO'PIU PERMETTERSI IL LUSSO DI CEDERE LA PROPRIA SOVRANITA' SOTTO OGNI FORMA. Da qui rinasceremo, sennò stiamo pronti tutti, chi prima, chi dopo, a soccombrere sotto l'eurodittaura e messi a tacere da una certa "eurgendfor..."

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog