Cerca

Mondo moderato

Casini fa la lista Monti e Mario non ci sta

Il leader Udc presenta al premier il suo progetto centrista, ma Mario lo rimbalza: "Voi andate pure avanti, ma non coinvolgetemi"

Nel listone di Pieferdy spuntano i primi nomi: dai ministri tecnici Riccardi e Severino a Marcegaglia e Bonanni 
Casini fa la lista Monti e Mario non ci sta

 

di Salvatore Dama 

«È tutto risolto», ha risposto a chi gli chiedeva della riunione con Angelino Alfano, «anche se non mi è ancora chiaro se il Pdl sia maggioranza od opposizione...». È una battuta. Ma con l’ironia Mario Monti sa praticare tagli che lacerano. Ieri, ricevendo il segretario del Popolo della Libertà a Palazzo Chigi, il Professore ha ridotto lo spread tra se stesso e il partito di Silvio Berlusconi. Ma questo sì che rischia di arriva a 1.200 da qui alla campagna elettorale. Non è mai stato un rapporto facile, certo non migliorerà in futuro. Non è che a Monti stiano più simpatici Bersani e Casini, è che - spiegano ambienti di governo - in questi mesi il Pdl ha avuto un approccio mentale diverso: «Non hanno metabolizzato l’abbandono dei ministeri» accaduto nel volgere di pochi giorni e «ci trattano come usurpatori». I democratici e i centristi chiamano e chiedono appuntamento. I pidiellini tirano giù la porta con un calcio e danno ordini. Immagine surrealista, ma è un’iperbole ricorrente nei discorsi dei ministri, che si lamentano un po’ tutti dei propri predecessori. Monti lo fa di Berlusconi. Scientemente, non sono inciampi le parole che consegna alla stampa estera. Deve far capire alle cancellerie che, quando il Cavaliere ipotizza l’uscita dall’Euro, non sta dando la linea al governo. 


Leggi l'articolo integrale di Salvatore Dama
su Libero in edicola oggi, giovedì 9 agosto

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guidoboc

    10 Agosto 2012 - 12:12

    Lincoln aveva previsto anche i tipi come voi, cioe' la sinistra.

    Report

    Rispondi

  • guidoboc

    10 Agosto 2012 - 12:12

    Lincoln aveva previsto anche i tipi come voi, cioe' la sinistra.

    Report

    Rispondi

  • roliboni258

    10 Agosto 2012 - 09:09

    Pierfurby e' rosso, dicono, ma quello li e di tutti i colori,e' un voltagabbana,bugiardo,un vecchio demoscristiano che in politica ha sempre fatto i cavoli suoi,mercenario,bastaaaaaaaaaaaa

    Report

    Rispondi

  • aldo delli carri

    10 Agosto 2012 - 07:07

    casini, il tuo posto è stato soppresso dalla legge merlin, vai sotto i ponti...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog