Cerca

Guerre sinistre

Il dossier del Pd contro Grillo
Tutte le volte che Beppe parla come Silvio

I democratici hanno pronta un'antologia con tutte le dichiarazioni più populiste del leader del M5S, dall'euro alla Bindi

Il dossier del Pd contro Grillo
Tutte le volte che Beppe parla come Silvio

Si scaldano i motori della campagna elettorale, una campagna che si preannuncia senza esclusione di colpi. Il settimanale L'Espresso in edicola venerdì 10 agosto, scrive che il Pd ha preparato un dossier contro Beppe Grillo, una sorta di antologia che raccoglie tutte le esternazioni fatte dal comico genovese che sembrano uscite dalla bocca di Silvio Berlusconi. Una specie di "del peggio di Grillo" che, nelle intenzione degli autori, dovrebbe evidenziare il populismo di Grillo e scoraggiare tutti i delusi dalla sinistra a buttarsi tra le sue braccia. Eccone alcune: "Uscire dall'euro non dev'essere un tabù", "facciamo lo sciopero fiscale", "la cittadinanza ai figli degli stranieri nati in Italia è senza senso", "la mafia non strangola la gente", "Rosy Bindi non ha mai avuto problemi di convivenza col vero amore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • INCAZZATONERO69

    13 Agosto 2012 - 10:10

    Spett.le giornale Libero,il sottoscritto,in qualità di iscritto al M5S,voglio ringraziare la vostra testata assolutamente indipendente,fatta di cronisti che per coraggio non sono da meno di loro illustri colleghi quali Giancarlo Siani,Carmine "Mino" Pecorelli,Carlo Casalegno,Walter Tobagi,ecc.Grazie a gente coraggiosa come voi,oggi viviamo in un Paese che denuncia ogni sorta di ingiustizia,sopruso e tutte le forme di corruzione.Penso che i vostri colleghi in Burkina Faso si staranno complimentando l'uno con l'altro per non essere l'ultima ruota del carro,grazie a voi.

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    13 Agosto 2012 - 10:10

    Forse solo sotto i suoi occhi,magari foderati con il salame.

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    13 Agosto 2012 - 10:10

    Ora la "politica entertainment spa" metterà in campo i suoi sicari migliori contro il Movimento 5 Stelle,strano che non abbiano già ingaggiato la BLACKWATER.Spero con tutte le mie forze di vederli tutti alla gogna,e non stò qui ad elencarli uno per uno,oramai li conosciamo a menadito.

    Report

    Rispondi

  • ffortini

    10 Agosto 2012 - 11:11

    Per me Grillo potrebbe anche essere la fotocopia malriuscita di Hitler, lo voterei lo stesso. Siamo in parecchi pronti a votare Grillo non per cosa faccia, cosa dica o cosa non faccia o non dica: votiamo Grillo per cacciare tutti gli altri. Di chi sia Grillo e chi siano gli amici suoi non ce ne importa nulla: ci importa di mandare a casa D'Alema, Bersani, Alfano, Casini, Verdini, Tedesco, ecc. ecc. Se poi Grillo governera' male, lo manderemo a casa e voteremo altri. Ma intanto i politici corrotti sono andati a casa.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog