Cerca

Casta eterna

Di Pietro ne fa una giusta: 100 parlamentari più vecchi, chi non votare più

L'Idv Pedica pubblica i nomi degli onorevoli attaccati alla poltrona: Pisanu e La Malfa a Palazzo da 38 anni, Fini e Casini da 29, la Turco da 25, D'Alema da 23. Anche se il recordman è sempre lui: il divo Giulio

La campagna del dipietrista: "Cosa hanno fatto in questi anni se non far crescere il debito pubblico?". Nella classifica c'è un escluso eccellente: Andreotti, sempre presente dal Dopoguerra
Beppe Pisanu e Gianfranco Fini

 

Quasi ottanta anni di Parlamento in due, più dei 66 anni di vita del Parlamento italiano, dalla sua prima seduta il 28 giugno 1946. Il record è di Giuseppe Pisanu, per il Senato, e Giorgio La Malfa, per la Camera, entrambi a 38 anni di attività. A stilare la classifica della longevità politica è il senatore Idv Stefano Pedica che lancia contemporaneamente la campagna "Cosa hanno fatto in questi anni?", per dire no a chi è in Parlamento "da una vita". Pezzo forte della campagna del dipietrista è un elenco di onorevoli da più d’un decennio: "Ci sono persone - fa notare Pedica - che siedono in Parlamento da decenni. Un lungo elenco di persone che vantano da un minimo di 16 anni a un massimo di quasi 40 anni di presenze alla Camera e al Senato". 

E allora vediamola, questa lista di aficionados dell'Aula, degni campioni della Casta. Alla Camera, saldamente al secondo posto è l’onorevole Mario Tassone dell’Udc, poco noto alle ribalte televisive ma con 34 anni e 14 giorni di carriera parlamentare. Segue a una lunghezza Francesco Colucci e, più staccati Gianfranco Fini e Pier Ferdinando Casini con 29 anni. Prima del Pd è Livia Turco (25 anni e 42 giorni), seguita da Massimo D’Alema (23 anni e 125 giorni). Walter Veltroni e Rosy Bindi si trovano, invece, nel folto gruppo di 'diciottenni' che contiene anche nomi eccellenti come quello di Silvio Berlusconi. Primo della Lega è Umberto Bossi con 21 anni e 124 giorni seguito da Roberto Maroni (20 anni e 111 giorni). Al Senato è il presidente della Commissione Antimafia Beppe Pisanu ad essere saldamente al primo posto: 38 anni e 128 giorni per lui. Il secondo, Altero Matteoli del Pdl, è staccato di ben 9 anni, come il collega di partito Filippo Berselli. La presidente dei senatori del Pd Anna Finocchiaro è all’ottavo posto con 25 anni e 42 giorni, più di Emma Bonino (21 anni e 90 giorni), ma soprattutto più di Franco Marini: 20 anni e 111 giorni. Maurizio Gasparri e i leghisti Roberto Calderoli e Roberto Castelli sono parlamentari da 20 anni. 

L’attuale Presidente del Senato, Renato Schifani, è a quota 16 anni e 96 giorni: ultimo in classifica in compagnia di Marcello Dell’Utri, Lamberto Dini e Marcello Pera.   Fuori dalla classifica di Pedica c'è il segretario Pd Pierluigi Bersani, giunto alla Camera nel 2001 nella XIV legislatura e impegnato per due anni a Bruxelles dal 2004 al 2006. E il leader Idv Antonio Di Pietro che divenne senatore per la prima volta nel 1997 (candidato a elezioni suppletive nel seggio del Mugello) ma non fu eletto nella XIV legislatura (2001-2006). Pedica spiega che si tratta di "politici che hanno vissuto la prima e la seconda Repubblica e che in tutto questo tempo hanno visto crescere il debito pubblico del nostro Paese fino a 2 mila miliardi". Pedica ha annunciato una raccolta di firme "per mettere fine ad un sistema che in questi anni ha creato tanti 'stipendiatì d’oro senza alcun beneficio per i cittadini". Della classifica non fa parte il senatore a vita Giulio Andreotti, nonostante spetti proprio a lui il record assoluto di anni passati tra palazzo Montecitorio e Palazzo Madama: è stato eletto nella prima legislatura e, da allora, non ha mai 'saltato un turno'. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sendero

    17 Agosto 2012 - 14:02

    povero handicappato...se quello che tu chiedi e cioè larresto di questi lestofanti, il primo a sollevarsi controi i magistrati sarebbe il tuo belpietro con il suo libero...poveri mentecatti, ma la colpa non è tua è di quella che ti ha messo al mondo

    Report

    Rispondi

  • gioch

    17 Agosto 2012 - 12:12

    ...ma quando Ugo LaMalfa piazzò il suo "Trota" nessuno immaginava durasse tanto.

    Report

    Rispondi

  • gioch

    17 Agosto 2012 - 12:12

    ...a volerli vedere tutti,Di Pietro compreso,uscire dalle Camere con gli scatoloni(controllando il contenuito) in mano come i dipendenti Lehman.Senza liquidazione,con pensione bloccata e,da ex amministratori dello Stato,coi beni sequestrati(per aver procurato fallimenti a catena).

    Report

    Rispondi

  • acstar

    17 Agosto 2012 - 12:12

    ....no, sbagliato anche questo ! Non 100, ma almeno 200 !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog