Cerca

Tragedia in Canada

Foto nel lago con l'abito nuziale
La sposina affonda: muore affogata

La vittima, 30 anni, aveva chiesto al fotografo di ritrarla in acqua: il vestito diventa troppo pesante e la trascina a fondo

Il cadavere è stato ritrovato in una località differente solo dopo alcune ore
Maria Pantazopoulos

Maria Pantazopoulos

Un matrimonio che finisce in tragedia nel momento delle foto ricordo. E' accaduto in Canada a Maria Pantazopoulos, di 30 anni, che è annegata in un lago del parco del Quebec dopo aver chiesto al fotografo di scattare alcune foto del giorno nuziale. Maria, racconta la Bbc, voleva essere immortalata nel lago mentre faceva il bagno con l'abito nuziale. Ma il vestito, a contatto con l'acqua è diventato troppo pesante e l'ha trascinata a fondo. Inutile il tentativo di salvarla del fotografo, Louis Pagakis, che racconta: "Indossava l'abito delle nozze, mi ha chiesto di scattarle qualche foto mentre nuotava. Ma il vestito è diventato pesante, ho provato a salvarla, ho fatto tutto il possibile". Il cadavere di Maria è stato ritorvato solo dopo alcune ore nei pressi di Dorwin Falls, a Rawdon.

Dorwin Falls, Rawdon, Canada

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Megas Alexandros

    28 Agosto 2012 - 11:11

    verrebbe da dire: SCEMA...peccato che le cosè siano andate diversamente...e che la tragedia sia consumata per imprudenza!

    Report

    Rispondi

  • Caninforato

    28 Agosto 2012 - 10:10

    Per chi volesse sapere come sono andate le cose, basta leggere (in inglese) i resoconti di qualsiasi giornale on-line locale: non era un lago ma un fiume impetuoso, poco prima delle cascate Dorwin, la sposa non era in acqua ma sulle rocce da cui è scivolata ed è stata trascinata a valle dalla corrente (e non dal vestito)...

    Report

    Rispondi

blog