Cerca

Scherzo fatale

Si traveste da BigFoot, ma muore investito da due auto

In Montana, un 44enne è stato centrato mentre camminava in superstrada. Voleva creare un finto avvistamento dello scimmione

La vittima, Randy Lee Tenley, ha indossato una tuta mimetica e di notte si è messo al lato della Highway 93. Investito da una prima auto, la seconda lo ha travolto mentre era ancora a terra
Si traveste da BigFoot, ma muore investito da due auto

Quello che doveva essere semplicemente uno scherzo si è trasformato in una tragedia. Randy Lee Tenley, un 44enne del Montana, negli Stati Uniti, si è travestito da BigFoot, il mitico e leggendario Yeti americano, per simularne un avvistamento. Dopo aver indossato una tuta mimetica, nel bel mezzo della notte ha costeggiato una superstrada, finendo per essere investito e ucciso da due auto che sopraggiungevano.

La dinamica - La vittima stava camminando di notte a lato dell Highway 93 con indosso una tuta mimetica, utilizzata in particolare dai tiratori scelti dell'esercito, quando è stato centrato in pieno da una macchina, che non è riuscita a vederlo. Successivamente, una seconda macchina ha colpito il corpo di Randy Lee Tenley quando era già a terra. Tenley è stato investito da due adolescenti di 15 e 17 anni. I giovani guidatori non lo hanno visto e non hanno avuto nessuna possibilità di fermarsi in tempo.. A darne notizia è stato Jim Schneider della Highway Patrol del Montana. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog