Cerca

Spuntato

Flirt tra Merkel e Hollande:
Monti ora è tagliato fuori

Il premier inizia da Berlino il tour europeo per ottenere gli aiuti anti-spread, ma il rinnovato asse franco-tedesco rimette tutto in discussione

Tra i leader di Francia e Germania un'intesa di comodo, ma sufficiente a indebolire sempre di più il Belpaese
Hollande e Merkel

Hollande e Merkel

 

"Un caffé volante e “informale” con José Manuel Barroso ieri sera e poi, oggi, la trasferta nella Berlino di Angela Merkel. Per proseguire la prossima settimana con il presidente francese Francois Hollande, in visita a Roma, e il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, in occasione del Forum Ambrosetti a Cernobbio. Finita la pausa estiva, Mario Monti ricomincia la girandola di incontri europei. Obiettivo: ottenere l’aiuto anti-spread della Bce senza finire commissariato dalle autorità di Bruxelles. Missione difficile considerata la raffica di bordate partite dalla Germania all’indirizzo di Mario Draghi e dell’istituto centrale dopo che sono iniziate a circolare le ipotesi di un meccanismo automatico di soccorso attraverso un tetto allo spread stabilito pubblicamente o segretamente dalla Bce. Ma a rendere ancora più complicato il compito del presidente del Consiglio italiano c’è anche la ritrovata intesa tra Parigi e Berlino", racconta Sandro Iacometti su Libero in edicola oggi. Dopo gli attriti iniziali che hanno seguito l'era-Sarkozy, la Cancelliera tedesca ha trovato nuovo feeling con l'eliseo. Il flirt tra Angela e Francois (Hollande) sta tagliando fuori Mario Monti. Il premier inizia in questo contesto, e da Berlino, il tour continentale per ottenere gli aiuti anti-spread: il rinnovato asse (di comodo) franco-tedesco rimette tutto in discussione.

Leggi l'approfondimento su Libero in edicola oggi, mercoledì 29 giugno

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    30 Agosto 2012 - 17:05

    bella la satirica foto , complimenti

    Report

    Rispondi

  • cavallotrotto

    30 Agosto 2012 - 17:05

    ma è proprio insaziabile , monti ormai era rinsecchito , ora hollande . riesce a portarsela a letto , vedrà che ce la farà , al più lui si soffocherà sotto il suo grasso

    Report

    Rispondi

  • ciancicato

    30 Agosto 2012 - 12:12

    Con tutti i risultati conseguiti di cui nessun indice sia positivo il fatto che Monti sia stato emarginato è il minimo. Manca la consapevolezza di Repubblica che fa spesso degli editoriali da panegirico imbarazzanti, sembra che siamo tornati alla prosa dei tempi del Dux che la prestigiosa penna di Scalfari ha conosciuto bene e, nostro malgrado come lettori, ce la dobbiamo sorbire cucita, come allora, senza merito per Monti.

    Report

    Rispondi

  • sempre-CDX

    29 Agosto 2012 - 12:12

    massacrare gli Italiani di tasse NON è servito a NULLA. Come volevasi dimostrare. Altro giro, altra corsa bruciato Monti la Germania attende altro "Premier" italiano da spennare ............. nel nome dell' Europa che non esiste.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog