Cerca

Amori in città

Il decalogo del traditore perfetto:
dal web la lista per tradire senza intoppi

Il maggiore sito di incontri extraconiugali ha stilato il vademecum delle "corna sicure"

I consigli più importanti: "mantenere sempre la calma, non tradire a casa, evitare i colleghi del partner e fare sempre sesso sicuro"
Il decalogo del traditore perfetto:
dal web la lista per tradire senza intoppi

Amanti incalliti e traditori seriali dite addio agli imprevisti. Dalla rete arrivano le dieci regole del perfetto traditore. Il maggiore sito italiano di scappatelle extraconiugali ha rivelato il decalogo del flirt sicuro. La lista è composta da una serie di semplici ma indispensabili regole. Al primo posto: tradire con calma e stare attenti ai movimenti del partner. Al secondo posto: non scegliere mai casa tua per la scappatella. Al terzo: trovare sempre un alibi perfetto e curare la scusa nei minimi dettagli, al quarto: evitare gli stessi social network del partner. Al quinto posto: tenere lontani gli amici del vostro partner, specialmente colleghi e vicini. Sesto posto per la classica macchia di rossetto o i messaggini d'amore. Al settimo posto: stare molto attenti all'estratto conto ed evitare di pagare con la carta di credito. Ottavo posto: mettere in chiaro le proprie regole e le proprie necessità per evitare che l'amante diventi più noioso del coniuge. Al nono troviamo: trovare luoghi e siti web specifici per persone che vogliono un'avventura. Ultima ma importantissima regola: cercare una persona affidabile e fare sesso sicuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • graziella

    07 Settembre 2012 - 14:02

    È più onesto lasciarsi, perchè offendere la persona che abbiamo scelto per condividere la buona e la cattiva sorte, in salute ecc. ecc. è come tradire noi stessi, rinnegare le nostre scelte ed i nostri gusti, dimenticare promesse fatte ed i progetti nel nostro futuro. La fedeltà è innanzi tutto onestà e rispetto reciproco, lo si fa come valore morale non per obbligo sociale, ed allora meglio, molto meglio lasciarsi da persone civili. .Avere ed intrattenere una relazione extraconiugale alla fine gratifica solo il lato sessuale ma mortifica la stima di noi stessi, le bugie , gli inganni alla fine ci si ritorcono contro e sono deleteri per fingere che un rapporto funzioni, sopratutto se ci sono figli che giudicano noi e le nostre azioni. Non servono manuali, serve intelligenza .

    Report

    Rispondi

  • lucy

    05 Settembre 2012 - 22:10

    uomini sono fessi... lasciano sempre qualche traccia... non gliene bastano 20 di decaloghi!!! siamo noi le volpi!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    05 Settembre 2012 - 09:09

    Sembra scritta da tale Silvio Berlsuconi, il Gran Cornificatore! Complimenti....

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    05 Settembre 2012 - 01:01

    Bel giornalismo, grande professionalità, pari a quella delle rivistucole piene di porcherie per ragazzine di 13 anni. Come se la società non faccia già pena così com'è, distruggiamo anche quel poco di sano che rimane. Scriviamo pure i libri sul come tradire... fate schifo, ma davvero tanto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog