Cerca

Il virus dell'influenza

è arrivato anche in Cina

Il virus dell'influenza
 Dal Messico alla Cina. Il virus influenzale A-H1N1, portatore della cosiddetta "influenza suina" ha raggiunto anche la Grande Muraglia. Esplosa nel paese latinoamericano circa un mese fa, l'epidemia ha fatto registrare ieri il primo caso di contagio accertato nella provincia di Sichuan. Il malato è un uomo appena rientrato in Cina dagli Usa (dove la conta dei contagi ha toccato quota 2.500). Il paziente è ora in quarantena in un ospedale di Chengdu. L'uomo, 30 anni, era arrivato dagli Stati Uniti e aveva fatto uno scalo a Tokyo prima di sbarcare all'aeroporto internazionale di Pechino, dove si è imbarcato per Chengdu. Le autorità del Sichuan hanno precisato che 130 persone che erano sul volo Pechino-Chengdu sono state messe in quarantena. Il ministero della sanità di Pechino ha intanto individuato circa 120 delle 143 persone che erano arrivate a Pechino con lo stesso volo del trentenne e ora sta invitando tutti a sottoporsi alla quarantena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kinowa

    12 Maggio 2009 - 10:10

    Non è quello messicano: E' perfettamente copiato dall'originale e costa anche di meno.

    Report

    Rispondi

blog