Cerca

Psicosi attentati

Parigi, persone sequestrate in un ufficio postale

Parigi, persone sequestrate in un ufficio postale

Un uomo armato di fucile ha preso in ostaggio due persone in un ufficio postale a Colombes, comune della cinta parigina, a nord della capitale. Dopo un paio d'ore l'uomo si è arreso. L’uomo aveva fatto irruzione alle 12.30 nell’ufficio postale e "cinque persone" erano riuscite a fuggire "uscendo dal retro", ha affermato una fonte della polizia citata dal sito 20 Minutes. L’uomo è conosciuto dalle forze dell’ordine come un delinquente comune. Era stato lui stesso a chiamarle, dicendo di essere pesantemente armato, con granate e kalashnikov. Si tratterebbe, ha aggiunto la fonte, di "uno squilibrato" già in cura, ma che "non ha niente a che fare con un attacco terroristico". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lidiatchernikova

    19 Gennaio 2015 - 13:01

    Commento Commento. di che cosa di Co mentare. Chiudere frontiere e finito discorso × sempre. ...

    Report

    Rispondi

blog