Cerca

Psicosi attentati

Parigi, persone sequestrate in un ufficio postale

1
Parigi, persone sequestrate in un ufficio postale

Un uomo armato di fucile ha preso in ostaggio due persone in un ufficio postale a Colombes, comune della cinta parigina, a nord della capitale. Dopo un paio d'ore l'uomo si è arreso. L’uomo aveva fatto irruzione alle 12.30 nell’ufficio postale e "cinque persone" erano riuscite a fuggire "uscendo dal retro", ha affermato una fonte della polizia citata dal sito 20 Minutes. L’uomo è conosciuto dalle forze dell’ordine come un delinquente comune. Era stato lui stesso a chiamarle, dicendo di essere pesantemente armato, con granate e kalashnikov. Si tratterebbe, ha aggiunto la fonte, di "uno squilibrato" già in cura, ma che "non ha niente a che fare con un attacco terroristico". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lidiatchernikova

    19 Gennaio 2015 - 13:01

    Commento Commento. di che cosa di Co mentare. Chiudere frontiere e finito discorso × sempre. ...

    Report

    Rispondi

media