Cerca

Toto Colle

Quirinale, scopri chi è il candidato più popolare sui social

Quirinale, scopri chi è il candidato più popolare sui social

Laura Boldrini è il candidato al Colle più popolare e coinvolgente sui social network, a seguire Anna Finocchiaro e Pietro Grasso. Lo rivela un’indagine realizzata da IlSocialPolitico.it, alla vigilia del voto che porterà al dodicesimo Capo dello Stato, analizzando pagine, post e tweet dei principali nomi che circolano per la successione a Napolitano.

Facebook - Su Facebook, il social network più diffuso in Italia, l’attuale presidente della Camera è il personaggio politico più noto e interattivo. Laura Boldrini ha infatti una fanpage che raccoglie 177.459 'mi piace' e 4.465 ne parlano (numero delle interazioni generate dai post). Dopo la presidente della Camera troviamo Anna Finocchiaro (66.151 ’mi piace' e 135 ’ne parlano') e Pietro Grasso (46.137 'mi piace' e 534 'ne parlano'). Fuori dal podio di Fb troviamo Walter Veltroni (36.629 ’mi piace'), Pier Ferdinando Casini (29.599), Sergio Chiamparino (19.320) e Paolo Gentiloni (12.807). L’ex premier Romano Prodi ha su Fb 22 pagine dedicate, di cui 9 però contrarie alla sua eventuale elezioni. La fanpage ufficiale di Romano Prodi raggiunge solo 9.183 ’Mi piace'. Non hanno una propria fanpage ma uno spazio informativo creata automaticamente da Facebook D’Alema (4.921 Like), Pinotti (1451), Violante (453), Amato (360), Parisi (251), Padoan (224) e Sergio Mattarella (20). Graziano Delrio si ferma a soli 9.513 ’Mi piace'.

Twitter - Su Twitter la classifica è stilata in base alla popolarità raggiunta (follower) e al loro grado di coinvolgimento degli utenti (numero di menzioni attive). Anche qui Laura Boldrini si conferma la più popolare e la più coinvolgente: sono 299.000 i suoi follower e 176 le citazioni di altri utenti rilasciate (sugli ultimi 200 tweet). Dopo la presidente della Camera troviamo Pietro Grasso, meno popolare della collega (ha 190.000 follower) ma vicino per quanto riguarda il livello di interazione (179 menzioni attive). Terzo posto per Pier Ferdinando Casini con 134.000 follower e 54 menzioni attive rilasciate. Seguono Graziano Delrio (102.000), Walter Veltroni (86.400 ), Anna Finocchiaro (69.400), Roberta Pinotti (49.200), Paolo Gentiloni
(48.660), Sergio Chiamparino (4.414) e Arturo Parisi (1.305). Su Twitter si nota l’assenza di Massimo D’Alema, Romano Prodi, Giuliano Amato, Ignazio Visco, Pier Carlo Padoan e Luciano Violante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    28 Gennaio 2015 - 17:05

    Ora si capisce come mai le cose vadano così male nel nostro Paese.

    Report

    Rispondi

  • rocc

    28 Gennaio 2015 - 17:05

    che razza di social sono quelli che votano la Boldrini seguita da Veltroni, Grasso, Gentiloni, insomma gente così. Gianbus ha ragione. Se si vota con i social (o come diavolo si chiamano) come propone Grillo, troveremmo eletto innanzitutto un compagno (non c'è speranza per uno non di sinistra) poi uno che il popolo non sa nemmeno che cosa sia.

    Report

    Rispondi

  • gianbus52

    28 Gennaio 2015 - 14:02

    Ma che persone che chicano mi piace la Boldrini dev'essere per prendere in giro le persone

    Report

    Rispondi

blog