Cerca

L'omicidio di Gloria Rosboch

L'ultimo scempio sul cadavere: cosa lega la prof uccisa a Yara

L'ultimo scempio sul cadavere: cosa lega la prof uccisa a Yara

C'è un macabro filo che lega l'omicidio di Gloria Rosboch con quello di Yara Gambirasio. Riporta la Stampa che chi ha ucciso la professoressa le ha tolto solo i pantaloni e la giacca. Una macabra stranezza? No, è stato tutto studiato nei minimi dettagli. Gabriele Defilippi, il giovane accusato di averla ammazzata, aveva infatti saputo leggendo i giornali e guardando la tv che Massimo Bossetti, in carcere con l'accusa di aver ucciso la tredicenne di Brembate, era stato incastrato non solo dal dna ma anche dai frammenti di tessuto dei leggins di Yara lasciati sui sedili del suo furgone. Per questo Gabriele e il suo complice Roberto Obert le hanno levato i vestiti entrati in contatto con l'auto. Per non lasciare tracce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog