Cerca

Università

L'Università islamica lascia il Salento e si sposta: ecco dove edificheranno i musulmani

L'Università islamica lascia il Salento e si sposta: ecco dove edificheranno i musulmani

L'Università islamica non si farà. O almeno, non si farà a Lecce, come inizialmente previsto. Dopo due anni di attese e trattazione, il progetto, sponsorizzato da Confime (Confederazione Imprese Mediterranee) e dal suo presidente Giampietro Khaled Paladini, si sposta dalla Puglia al Piemonte.

Come riporta Il Giornale, l'Università islamica avrebbe proposto diversi corsi di laurea ai suoi studenti: uno in scienze umanistiche con il corso di laurea teologia coranica e società occidentale, un corso di laurea in ingegneria aerospaziale e il corso di laurea in medicina, che a Lecce non c'è. Ma non se ne farà nulla, di sicuro non in Salento. Così, la Confime si muove verso Omegna, nella provincia di Verbano Cusio Ossola. "Abbiamo già una sede, nel palazzo storico della Bialetti, dove si costruivano le caffettiere. Ora dobbiamo ricominciare tutto d'accapo, ma avendo già un posto dove stare è un passo avanti rispetto al Salento. Adesso stiamo predisponendo tutto, abbiamo già fatto la prima ristrutturazione" ha detto Paladini, che ha poi aggiunto che "Il nostro obiettivo iniziale era quello di lavorare in collaborazione con l'Università del Salento. Purtroppo il Sud Italia ed in particolare il Salento non erano ancora pronti per questo progetto".

I primi corsi partiranno con dei master internazionali, come "diritto e finanza islamica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Yossi

    25 Agosto 2016 - 17:05

    Finanza islamica ...... perché non indù o beduina ?

    Report

    Rispondi

blog