Cerca

Silvio attacca i pm

Confesercenti fischia

Silvio attacca i pm
«Giudici metastasi della democrazia» non è piaciuto alla platea di Confesercenti: i membri dell'associazione delle imprese hanno protestato col fischio. Eppure Berlusconi ha posto loro la questione in termini pratici: «Sapete come io passo ogni sabato? Con i miei legali a preparare le udienze» che mi riguardano, ha spiegato. Dal '94 al 2006 sono stati 789 i pm e i magistrati «interessati a sovvertire il voto degli italiani: ci sono riusciti nel '94 ma non ci riusciranno in questa situazione», ha detto. Niente da fare: Confesercenti non ha gradito l'attacco alla magistratura. «L'opposizione è rimasta indietro ed è giustizialista» ha detto poi Berlusconi, spiegando perché a parer suo non è più possibile un confronto con l'altro schieramento. Veltroni, in sala, oggi particolarmente sensibile, se l'è presa ed è uscito dicendo che il discorso di Berlusconi era "imbarazzante". Non si è fatto attendere nemmeno il classico monito di Napolitano: basta scontri politica-magistratura, ha detto il presidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • benito666

    26 Maggio 2010 - 01:01

    bar

    Report

    Rispondi

  • benito666

    26 Maggio 2010 - 01:01

    bar

    Report

    Rispondi

  • narciso

    27 Giugno 2008 - 11:11

    Se Berlusconi, non riesce in questa legislatura, a governare nonostante i voti che ha preso, vuol dire che votare non serve a niente. Questa non è democrazia.

    Report

    Rispondi

  • grazia356

    25 Giugno 2008 - 18:06

    IDV:"Il paese non ne può più di questo atteggiamento". Questo il commento di un espnente dell'IDV alla fine dell'Assemblea Confesercenti di oggi. Ma parliamo dello stesso Paese che due mesi fa ha eletto con la maggioranza schiacciante che conosciamo Silvio Berlusconi? Mi pare proprio di si. E' inutile,questi non perdono mai il vizio di negare le verità più eclatanti.

    Report

    Rispondi

blog