Cerca

Al Tribunale di Milano

Busta con due proiettili alla Boccassini

Ilda Boccassini

Una busta contenente una lettera di minacce e due proiettili è stata recapitata al procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini. Ne ha dato notizia il procuratore capo Edmondo Bruti Liberati. Nel comunicato stampa, Bruti Liberati precisa che "nelle ultime settimane sono pervenute, in un crescendo, numerose lettere anonime con gravi minacce nei confronti del procuratore aggiunto Boccassini e da ultimo, ieri, una lettera contenente due proiettili".

Ma sono molte le lettere che la Boccasini ha ricevuto dopo la requisitoria sul caso Ruby in cui ha chiesto la condanna a sei anni di reclusione per Berlusconi. Sono state scritte da persone diverse e contengono tutte gravi insulti al procuratore aggiunto Boccassini ed alcune anche pesanti minacce di morte. Le missive sono arrivate nell'ufficio di Boccassini al quarto piano del Palazzo di Giustizia di Milano, percheé come le altre lettere, vengono smistate dalla cancelleria e poi arrivano sul tavolo del procuratore aggiunto. Sulla provenienza di queste lettere indaga la Procura di Brescia 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    25 Maggio 2013 - 10:10

    Sig.ra Boccassini la prego di stare attenta anche ai picconi ed ai macete. Ma non si preoccupi troppo, qualche grande "solone" italiano ha detto che sono risorse per il nostro Paese.

    Report

    Rispondi

  • curcal

    23 Maggio 2013 - 22:10

    Rivolgersi a B.: non può non sapere.

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    23 Maggio 2013 - 22:10

    poverina,da me nessuna solidarietà

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    23 Maggio 2013 - 20:08

    Anche oggi dobbiamo leggere i uoi sproloqui; almeno un giorno si trattenga.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog