Cerca

Il Cavaliere rompre il silenzio

"Pdl più forte delle calunnie"

Il Cavaliere rompre il silenzio

Altro che delusione, il Popolo della libertà ha vinto. Nonostante le calunnie. A quasi 48 ore dalla chiusura dei seggi, Silvio Berlusconi ha rotto il silenzio ed è tornato a parlare in veste ufficiale. Il Cavaliere ha commentato infatti così il risultato delle Europee e delle Amministrative: “La stabilità del governo si è rafforzata”, ha detto il premier. Secondo il quale in Italia, a questo punto, “è cambiata la geografia politica in molti domini rossi”.
"Grazie agli elettori" - “Desidero ringraziare i milioni di donne e di uomini che sabato e domenica si sono recati ai seggi e hanno confermato nelle urne la loro fiducia nel Popolo della libertà e nella mia persona”, ha scritto di suo pugno in lettera. Perché “con il voto avete confermato che il Popolo della libertà è il primo partito in Italia in tutte e cinque le circoscrizioni europee”. E sottolinea: “Con un vantaggio più che raddoppiato rispetto ad un anno fa sul maggiore partito d’opposizione”.
"E' cambiata la geografia politica" - Il Pdl entra di diritto come il secondo gruppo più importante nel Partito popolare europeo, dove i 29 europarlamentari eletti “difenderanno gli interessi dell’Italia”. Tutti assieme nella “grande famiglia delle democrazia e della libertà in Europa”. Tutto questo “nonostante le calunnie”. È la dimostrazione, ha continuato Berlusconi, che “mentre in altri Paesi i governi hanno perso consenso, noi i nostri consensi li abbiamo confermati e consolidati e la stabilità del governo ne esce rafforzata”. “È un risultato che ci rende orgogliosi, perché conferma una volta di più che il nostro governo ha saputo affrontare meglio di altri in Europa la crisi economica”. A lettera si conclude con un ultimo invito, quello ai ballottaggi: “Non dovete mancarlo”, suggerisce agli elettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ANTONINOSERGI

    ANTONINOSERGI

    15 Giugno 2009 - 09:09

    Ragazzi comincio ad avere paura per il nostro SILVIO e si non ce l'hanno fatta con i magistrati e con i quotidiani a loro servili non gli resta che l'ELIMINAZIONE fisica e sentendo il BURATTINAIO DALEMA che si sta preparando per mettere BERSANI alla guida della sinistra dicendo che a destra le cose non vanno bene e che loro devono essere pronti, questo messaggio non mi è piaciuto,l'allarme di SILVIO non era a vanvera quindi tentano qualche golpe BIANCO Con il GOV.DRAGHI al posto di SILVIO teniamo gli occhi aperti e avvisate il SILVIO di essere più prudente nei suoi tour e controllare gli aerei che non faccia la fine di MATTEI ENRICO. Meno male che SILVIO C'E'.Saluti Antonino Sergi (VENEZIA)

    Report

    Rispondi

  • ANTONINOSERGI

    ANTONINOSERGI

    15 Giugno 2009 - 09:09

    Ragazzi comincio ad avere paura per il nostro SILVIO e si non ce l'hanno fatta con i magistrati e con i quotidiani a loro servili non gli resta che l'ELIMINAZIONE fisica e sentendo il BURATTINAIO DALEMA che si sta preparando per mettere BERSANI alla guida della sinistra dicendo che a destra le cose non vanno bene e che loro devono essere pronti, questo messaggio non mi è piaciuto,l'allarme di SILVIO non era a vanvera quindi tentano qualche golpe BIANCO Con il GOV.DRAGHI al posto di SILVIO teniamo gli occhi aperti e avvisate il SILVIO di essere più prudente nei suoi tour e controllare gli aerei che non faccia la fine di MATTEI ENRICO. Meno male che SILVIO C'E'.Saluti Antonino Sergi (VENEZIA)

    Report

    Rispondi

  • ANTONINOSERGI

    ANTONINOSERGI

    15 Giugno 2009 - 09:09

    Hai ragione Silvio hanno cercato senza riuscire (un golpe bianco)come nel 94 però qui abbiamo NAPOLITANO (tanta fiducia non mi ispira) però non è il sig.(io non ci stò) vi ricordate?ce CASINI che se per caso c'era il pareggio alle elezioni faceva entrare il Gov.DRAGHI secondo me questo era il piano con Repubblica,espresso,e affini de BENEDETTI,Murdok di sky,la sinistra e Casini però è fallito in quanto SILVIO ancora una volta a vinto perchè il popolo è con lui adesso devi fare piazza pulita di questi soggetti e rivolgiti sempre al popolo caro SILVIO che non siamo stupidi o con il para occhi e con te come Leader ti seguiamo ovunque.Adesso stai molto attento alla tua incolumità a questi sig. non gli resta che eliminarti fisicamente non esporti troppo.Meno male che SILVIO c'è.Saluti Antonino Sergi(VENEZIA)

    Report

    Rispondi

  • Indietrotutta

    12 Giugno 2009 - 20:08

    Lei parla di calunnie e siccome le calunnie sono reato, per quale motivo non sporge denuncia nei confronti degli autori di queste calunnie? Così facendo Lei non solo fa perseguire penalmente chi la calunnia ma consente, attraverso l'accertamento dei fatti, a tutti i cittadini di capire come stanno le cose. Se lei grida alla calunnia ma poi non sporge denuncia fa sorgere il sopetto che non si tratta di calunnie e che, quindi, Le conviene evitare qualsiasi accertamento a rigurado, tanto più che per i suoi fedeli seguaci ogni casa che Lei dice è sempre vera, a prescindere, come diceva ilò grande Totò.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog