Cerca

Busta con proiettile

Minacciato Alfano

Busta con proiettile
Due buste conte contenenti ciascuna un bossolo di proiettile sono state recapitate questa mattina al ministero della Giustizia, indirizzate al Guardasigilli Angelino Alfano e al suo vice capo di gabinetto, Roberto Piscitello. Solo nel plico indirizzato a Piscitello (magistrato fino allo scorso anno sostituto procuratore presso la Dda di Palermo), oltre al bossolo di proiettile era allegata una lettera anonima in cui sono riportate anche minacce di carattere personale.
Vetri divisori - Nella lettera, tra le altre cose, viene chiesto al vice capo di gabinetto di agire su Alfano “perché non metta i vetri divisori nelle carceri”. Un riferimento che fa pensare all’inasprimento del 41bis (il carcere duro per mafiosi, ndr), contenuto anche ddl sicurezza che ha già ottenuto il via libera alla Camera ed ora passerà all’esame del Senato. Il giro di vite sul “carcere duro” ai mafiosi e agli esponenti della criminalità organizzata prevede, tra l'altro, l'obbligo del vetro divisorio durante i colloqui per evitare anche il passaggio di oggetti tra detenuti e familiari; misura, questa, già prevista dalle attuali norme ma non sempre attuata perché fino ad ora non vincolante. Dell'arrivo al ministero delle due buste contenenti bossoli e minacce è stata informata la Digos.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bz540g2

    16 Giugno 2009 - 14:02

    Non Censurate cio che sapete

    Report

    Rispondi

  • bz540g2

    16 Giugno 2009 - 14:02

    sarà stato un velino scaricato.

    Report

    Rispondi

  • olga.antonelli

    15 Giugno 2009 - 15:03

    Per la democrazia italiana è veramente un momento molto brutto: non per niente il Sig. D'Alema ci ha generosamente versato le sue "gocce" avvelenate. Si deve sentire molto protetto ed appoggiato (non credo sia un mistero da CHI) per essere entrato sulla scena a gamba tanto tesa, e con la solita "puzzetta" che lo contraddistingue e che lo tiene assai lontano da noi.. poveri mortali irriverenti ed ignoranti. Ora che si è arricchito, ci appare ancora più indigesto.

    Report

    Rispondi

  • antari

    15 Giugno 2009 - 14:02

    sia a questa sia a quelle di cui si e' parlato in passato. Mi spiace x coloro che le ricevono.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog