Cerca

INIZIATO IL FACCIA A FACCIA

BERLUSCONI INCONTRA RENZI
Vertice nella sede del Pd
Segui la diretta/FOTO

Lancio di uova sull'auto dell'ex premier mentre arrivava in largo del Nazareno. Manifestazione degli anti-Cav

Silvio Berlusconi all'ingresso della sede del Pd

Silvio Berlusconi all'ingresso della sede del Pd

E' durato circa due ore e mezza l'incontro tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. L'accoglienza per Silvio davanti alla sede del Pd in largo del Nazareno a Roma non è stata delle migliori.  Il Cavaliere è giunto in macchina, entrando dall’ingresso posteriore, assieme a Gianni Letta.   Un cordone di forze dell’ordine ha tenuto lontani curiosi e giornalisti per lasciar passare la macchina dell’ex premier.  All’arrivo di Berlusconi un piccolo gruppo di manifestanti, tra cui alcuni esponenti del Popolo Viola, hanno gridato: "vergogna, vergogna". Sono state lanciate anche alcune uova che hanno colpito la macchina dell’ex premier. Il segretario del pd invece è arrivato qualche minuto prima delle 16 e ha atteso il Cav dentro la sede del partito. I due leader sono stati uno di fronte all'altro. Al centro del vertice l'intesa sulla riforma della legge elettorale. Renzi e Berlusconi si stanno confrontando nello studio del segretario del Pd al secondo piano della sede dei democratici. Fuori è andata avanti per tutto il pomeriggio la manifestazione degli anti-Cav. La polizia ha creato un cordone per isolare il palazzo del Nazareno. Berlusconi intorno alle 18 e 30 è uscito dalla sede del Nazareno ed è andato via per fortuna questa volta senza lancio di uova. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kaiser58

    18 Gennaio 2014 - 18:06

    Ma perchè continuate a definirlo ex premier? Visto che B vuole dare una ventata di novità a tutto dovreste chiamarlo "Nuovo pregiudicato"!

    Report

    Rispondi

  • Peo

    18 Gennaio 2014 - 18:06

    Ad un vecchio congresso del MSI venne invitato un alto esponente comunista, che io ritengo un assassino. Nonostante questo - era stato invitato - venne accompagnato al suo posto e nessuno lo disturbò o insolentì in alcun modo. Comincio a pensare che sia opportuno pentirsi di essere stati troppo buoni.

    Report

    Rispondi

  • gianc3627

    18 Gennaio 2014 - 18:06

    Renzi ha eliminato a nomenclatura comunista, ora assieme si sono impossessati del partito, però ci sono voluti 20 anni, Berlusconi gli sta facendo il passaggio di consegne, ahahhahahahahaha

    Report

    Rispondi

  • keko70

    18 Gennaio 2014 - 17:05

    Spero che questo momento rappresenti il primo di tanti altri passi verso un cambiamento della cultura della politica del nostro paese,per un futuro migliore in cui gli estremismi vengano sempre più isolati.Per la sinistra italiana Renzi può essere un cambio radicale con il passato,speriamo continui per questa strada non solo nel rapporto con gli avversari politici ma anche nel realizzare le riforme urgenti per l'Italia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog