Cerca

E Patrizia sbarca su Facebook

Due gruppi dedicati a lei

E Patrizia sbarca su Facebook

Prima di questa mattina era sconosciuta ai più, ora può vantare due gruppi su Facebook a lei dedicati. È Patrizia D’Addario, la nuova Noemi, la giovane barese al centro dell’inchiesta aperta dalla Procura della città barese. “Patrizia D’Addaro fai schifo!”, urla il primo; “Prenota anche tu una ragazza da 2000 € al giorno con registratore in borsa”, suggerisce il secondo.
“Hai calpestato la dignità delle donne, sei il massimo del peggio” si legge non appena si esplora il primo gruppo, che a tardo pomeriggio conta 32 membri. Non ci sono commenti o messaggi sul muro, ma il messaggio è chiaro. Più ironico il secondo, che spiega direttamente di essere dedicato non solo a Patrizia, ma pure a “quei maiali o sprovveduti a cui bastano due gambe e un bel sorriso per essere fottuti”. Gli iscritti sono 77 e c’è pure una dedica particolare alla barese: “Al rogo Patrizia D'Addario non solo escort di alto borgo ma anche ricattatrice e magari non aveva neanche bisogno di soldi”.
La discussione, in questo caso, sembra solo accennata. Perché se un utente risponde che al rogo deve finirci “il nano che va a maiale” (ogni riferimento a Silvio Berlusconi non è puramente casuale), gli risponde un’altra ragazza: “Ma che c’entra Berlusconi, ce ne fossero 1 milione come lui… qui la questione è ben altra”.

Chi è Patrizia D'Addario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tagliaferri.g

    20 Giugno 2009 - 09:09

    Gentilissima signorina Patrizia, vengo con questa mia a chiederLe una prestazione professionale in qualità di show girl per una serata tra amici. Ottenuto il permesso del suo sponsor con i baffi, Le spiego in che consisterebbe la sua prestazione. Con un gruppetto di amici, abbiamo deciso di giocare all'esame di stato. Il gruppo dovrebbe svolgere il ruolo di commissione esaminatrice e Lei, gentile e riservata signorina,dovrebbe essere l'alunna. Prima di conferirLe l'incarico, avremmo bisogno di acquisire alcune informazioni. Prima di tutto la sua tariffa, perchè non vorremmo superare il nostro bagdet, chiaramente inferiore a quello del Corriere della Sera e poi, ed è la cosa più importante, siccome l'esame-gioco consiste in due prove,una scritta, che Lei, credo, supererà facilmente, ma come se la caverà con la prova orale? PregandoLa di fornirmi tutte le informazioni richieste,onde conferirLe l'incarico, passo a ben sgradevolmnte salutarLa.

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    19 Giugno 2009 - 14:02

    Questa professione è legittima. Ce ne sono tante molto per bene. Sono belle, desiderate e per la loro compagnia, per lo più senza risvolti sessuali, si fanno pagare. Quando,però, una di loro non solo domanda soldi ma anche documenta col telefonino le serate, allora è leggittimo chiedersì:perchè?Forse per fare un favore a "qualcuno", forse perchè è stata pagata di più per "documentare" che per partecipare? Sono cose inquietanti che, se io fossi un magistrato, mi chiederei. Ma i magistrati, si sa, sono persone strane: a volte non si pongono le domande più logiche, ma quelle più convenienti.A chi?

    Report

    Rispondi

  • allengiuliano

    19 Giugno 2009 - 11:11

    Patrizia è la nobildonna del PD. lavora di bocca (parlando), non pensate male. Ora che è stata "trombata" alle elezioni della piccola repubblica di "Beri" detto alla pugliese, vuol rendersi utile al "baffino" perchè non ha "avuto" quello che è solita avere a pagamento.....

    Report

    Rispondi

  • leopardus

    19 Giugno 2009 - 08:08

    Questo sono, puttane ad orologeria. E' una sinistra che oltre ad essre transessualofila (vedi Sircana) e anche MIGNOTTOFILA

    Report

    Rispondi

blog