Cerca

Alitalia, Air France

riattacca Spinetta

Alitalia, Air France
Il passato ritorna. Air France sbuca nuovamente nelle vicende Alitalia nel giorno in cui sono ripresi i contatti tra la Cai, il governo e le parti sindacali. A svelare l’interesse della compagnia francese è Francesco Mengozzi, ex amministratore delegato di Alitalia, nominato dal governo Berlusconi, e che ora copre l’incarico di portavoce per la società transalpina. Jean Cyril Spinetta, presidente del gruppo franco-olandese (Air France, infatti, ha legami con la Klm), continua a guardare con attenzione alla realtà italiana. “Air France”, riferiscono fonti riservate all'agenzia Apcom, “avrebbe confermato il proprio interesse a partecipare con Cai all’acquisizione di asset Alitalia come annunciato dagli advisor e dalla stessa società”.
Per quanto riguarda il fronte interno, Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, presidente e amministratore di Compagnia aerea italiana, hanno incontrato questa mattina il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, a Palazzo Chigi. Ma non solo: Colaninno, a sorpresa, ha avuto un colloqui telefonico con il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, che poi ha parlato anche con Letta stesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • virtuani

    25 Settembre 2008 - 13:01

    scommetto che ora che AirFrance-KLM mostra il suo interesse, una volta vicini all'accordo ci sarà ancora una sigla sindacale che metterà il veto, come già accaduto! La responsabilità del mancato accordo, è da attribuire solo ai sindacati, come da dichiarazione di Spinetta che aveva mandato a concludere l'accordo SOLO con il consenso di tutti i sindacati, che è mancato, quindi le dichiarazioni di Berlusconi ... hanno benpoca rilevanza ... è stata AirFrance a dire no. L'attuale opposizione, il governo ombra (ombra di se stesso? direi una nullità, e non perciò buon governo di chi è alla maggioranza) si dovrebbe astenere dal dare giudizi di merito senza neanche sapere di cosa si sta parlando (son tutti così esperti di trasporto aereo??) e soprattutto giusto per andare contro Berlusconi, come per il conflitto di interessi!!!! Stufo di parole senza significato, INVITO LIBERO E TUTTI GLI ALTRI MEDIA A FARE INFORMAZIONE, GIORNALISMO, E NON SOLO A LEGGERE LE ANSA E AD ALLUNGARNE IL TESTO. FATE INTERVISTE, PARLATE CON CHI NE SA DAVVERO, CON I DIPENDENTI, FATEVI SPIEGARE COSA NON VA! SAPETE COSI' POCO EPPURE DATE GIUDIZI E COMMENTI COME IL PIU' ESPERTO UOMO AL MONDO IN TEMA DI TRASPORTO AEREO.

    Report

    Rispondi

blog