Cerca

Alitalia, Air France

riattacca Spinetta

1
Alitalia, Air France
Il passato ritorna. Air France sbuca nuovamente nelle vicende Alitalia nel giorno in cui sono ripresi i contatti tra la Cai, il governo e le parti sindacali. A svelare l’interesse della compagnia francese è Francesco Mengozzi, ex amministratore delegato di Alitalia, nominato dal governo Berlusconi, e che ora copre l’incarico di portavoce per la società transalpina. Jean Cyril Spinetta, presidente del gruppo franco-olandese (Air France, infatti, ha legami con la Klm), continua a guardare con attenzione alla realtà italiana. “Air France”, riferiscono fonti riservate all'agenzia Apcom, “avrebbe confermato il proprio interesse a partecipare con Cai all’acquisizione di asset Alitalia come annunciato dagli advisor e dalla stessa società”.
Per quanto riguarda il fronte interno, Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, presidente e amministratore di Compagnia aerea italiana, hanno incontrato questa mattina il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, a Palazzo Chigi. Ma non solo: Colaninno, a sorpresa, ha avuto un colloqui telefonico con il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, che poi ha parlato anche con Letta stesso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • virtuani

    25 Settembre 2008 - 13:01

    scommetto che ora che AirFrance-KLM mostra il suo interesse, una volta vicini all'accordo ci sarà ancora una sigla sindacale che metterà il veto, come già accaduto! La responsabilità del mancato accordo, è da attribuire solo ai sindacati, come da dichiarazione di Spinetta che aveva mandato a concludere l'accordo SOLO con il consenso di tutti i sindacati, che è mancato, quindi le dichiarazioni di Berlusconi ... hanno benpoca rilevanza ... è stata AirFrance a dire no. L'attuale opposizione, il governo ombra (ombra di se stesso? direi una nullità, e non perciò buon governo di chi è alla maggioranza) si dovrebbe astenere dal dare giudizi di merito senza neanche sapere di cosa si sta parlando (son tutti così esperti di trasporto aereo??) e soprattutto giusto per andare contro Berlusconi, come per il conflitto di interessi!!!! Stufo di parole senza significato, INVITO LIBERO E TUTTI GLI ALTRI MEDIA A FARE INFORMAZIONE, GIORNALISMO, E NON SOLO A LEGGERE LE ANSA E AD ALLUNGARNE IL TESTO. FATE INTERVISTE, PARLATE CON CHI NE SA DAVVERO, CON I DIPENDENTI, FATEVI SPIEGARE COSA NON VA! SAPETE COSI' POCO EPPURE DATE GIUDIZI E COMMENTI COME IL PIU' ESPERTO UOMO AL MONDO IN TEMA DI TRASPORTO AEREO.

    Report

    Rispondi

media