Cerca

"Santanché delinquente"

Rissa ad Annozero

"Santanché delinquente"

“Ho detto solo via i clandestini a calci nel sedere, e lo penso ancora oggi. Non capisco perché mi hanno aggredita. Ho passato dei momenti veramente brutti, sono ancora scossa”: Daniela Santanchè, ormai ex portavoce della Destra di Storace, ha trascorso una spiacevole serata nel salotto di Michele Santoro per la puntata di Annozero, e racconta la disavventura che le è capitata durante una pausa pubblicitaria. “Gad Lerner ha fatto di tutto per alzare il livello dello scontro, dicendo che cavalco la paura. Ma io sono dalla parte degli immigrati regolari che hanno un lavoro e rispettano le nostre leggi. Ho detto anche che un delinquente è un delinquente, qualunque sia il colore della sua pelle”.
Nella pausa-spot s’è scatenata l'ira furiosa di due neri ospiti in studio. “Sono piombati da me, mi hanno insultata: "bastarda, delinquente, figlia di puttana, troia", con una tale violenza verbale che sono stata incapace di reagire sul momento. Poi ho chiesto che venissero allontanati e Santoro lo ha fatto”. “Finita la trasmissione si avvicina un signore dicendomi che i due ragazzi vogliono chiedermi scusa e io dico benissimo. Per fortuna ho la scorta perché i due ragazzi non volevano affatto scusarsi: sono tornati da me, uno soprattutto, per castigarmi con la stessa arroganza di prima”.
La puntata del programma, “Italiani brutta gente”, era dedicata alla strage di Castelvolturno e agli ultimi episodi di razzismo, come l'omicidio di Abdul, ucciso a Milano per aver rubato un pacco di biscotti; il cinese malmenato da una baby-gang a Roma; l'ambulante senegalese picchiato al mercato a Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • OlgaAntonelli

    05 Gennaio 2010 - 21:09

    Ieri sera avrei voluto guardarmi Anno Zero con spirito tollerante ma, confesso, di non avercela fatta. E' apparsa subito palese la cattiveria (quella si razzista) di quel Lerner senza patria, senza sentimenti, senza alcun amore per la terra che lo ospita. Io non so se ha la cittadinanza italiana ma quello che appare evidente è che ci odia in modo profondo. Aizzare lo spirito razzista dei neri è cosa molto pericolosa e, ieri sera, molti degli intervenuti si sono dati un gran da fare in tal senso. Non mi meraviglio quindi che la Sig.ra Santanchè sia stata fatta oggetto della furia tribale di coloro che arrivano qua direttamente dal "bush" e si comportano in base alle leggi del " bush". Va da se che il Santoro di ieri sera non ha certo rasserenato gli animi: mi sembrava il "nonno" perfido intento a raccontare le favole macabre per spaventare i bambini.

    Report

    Rispondi

  • alberto.b

    06 Ottobre 2008 - 12:12

    perchè un clandestino deve essere difeso? perchè se io vengo derubato e picchiato da un extracomunitario non gliene frega un ca...o a nessuno?

    Report

    Rispondi

  • alberto.b

    06 Ottobre 2008 - 11:11

    si parla di democrazia? ammesso anche che uno sia razzista finchè non è violento ha o no la possibilità di esprimere il suo parere? I clandestini neri, bianchi o gialli che siano, sono o non sono fuori dalla legge? Se io Italiano, bianco, vado in cina o in nigeria, o a cuba, come vengo trattato? rispondano a questa domanda i signori intellettuali Santoro e co. ! Perchè sto falso buonismo. Perchè se un vigile picchia uno di colore si fa tutto sto can can e si finisce per definire gli italiani razzisti e violenti e invece quando un extracomunitario violenta deruba uccide anche dentro casa tua, non si grida allo schifo ma si pensa bene di dare la colpa comunque agli italiani perchè non permettono agli stranieri di integrarsi. Io non distinguo le persone dal colore della pelle o dallo stato di appartenenza io faccio una unica selezione, Violenti e non violenti. Chi viola la legge va punito che sia nero bianco o giallo! tutto il resto sono chiacchere ....Vergogna a coloro che cavalcano questa schifezza di tendenza.

    Report

    Rispondi

  • supermaxxx

    04 Ottobre 2008 - 15:03

    Grazie!!!grazie..e mille volte grazie di esistere Daniela. Volevo soltanto dire che se non ci diamo una svegliata,tra non molto saremo noi Italiani,gli extracomunitari nel nostro paese,grazie a sti comunisti del c....,perchè questa gente entra in casa nostra dalla finestra, ma pian piano arriva a fare da padrone di casa!quello che accade in Francia. ha ragione Daniela mandiamoli a casa loro a calci in c...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog