Cerca

La Carfagna sulla Guzzanti

"Mi sembra fragile di mente"

La Carfagna sulla Guzzanti
Prima Sabina Guzzanti contro Mara Carfagna al no cav day. E ora il ministro per le pari opportunità si rifà a Matrix e scaglia uno strale contro la comica: "La signora Guzzanti mi fa compassione: poveraccia, non mi sembra una persona solida. Mi sembra fragile anche mentalmente". La Carfagna, intervistata da Enrico Mentana a Matrix, fa riferimento alle frasi che la Guzzanti ha pronunciato nei suoi confronti nella manifestazione organizzata lo scorso 8 luglio a Piazza Navona (("A me non me ne frega niente della vita sessuale di Berlusconi. Ma tu non puoi mettere alle Pari opportunità una che sta lì perché t'ha succhiato l'uccello, non la puoi mettere da nessuna parte ma in particolare non la puoi mettere alle Pari opportunità perché è uno sfregio", ha detto la comica): "L'ho citata in giudizio", sottolinea la Carfagna. "La signora Guzzanti mi fa compassione. Sarei disposta a ritirare la citazione se avesse la sensibilità di scrivere due righe di scuse ma non credo che lo farà. Lei ha costruito un pezzo della sua carriera sull'insulto".  Il ministro ha poi spiegato di sentire il "dovere di dimostrare che tutto ciò che si è detto risponde a falsità. Ho il dovere di pensare  anche ai miei genitori: a loro non ho dovuto spiegare nulla mi sono stati vicini con un silenzio complice ma hanno sofferto. Anche per questo ho deciso di avviare la citazione in giudizio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alberto.b

    10 Ottobre 2008 - 10:10

    certi comici dovrebbero veramente darci un taglio con le offese, non è satira e non è comicità! Ma chi fa ridere quella frase pronunciata dalla carfagna? Io ero sinceramente scettico sul ruolo del ministro(forse perchè sono un po' maschilista) ma bisogna essere sinceri, la carfagna sta lavorando bene, con ottime proposte e ciò che mi piace di più è che sta sempre al suo posto, fa il suo dovere e si presenta benissimo, mai volgare, molto elegante e pacata. Sa quel che dice ed è preparata, come ogni parlamentare dovrebbe essere. Secondo me la giusta punizione per un comico così volgare e offensivo dovrebbe essere quella di impedirgli di sparare continuamente cazzate... ma dopo ovviamente si griderebbe: alla dittatura, al bavaglio dell'informazione! come successe anni fa con santoro e luttazzi! Ma dite un po' voi è informazione quella che ogni giorno certi individui fanno? accusare offendere con volgarità continuamente solo ed esclusivamente berlusconi e il governo?

    Report

    Rispondi

  • cartadabollo

    09 Ottobre 2008 - 17:05

    sospetti inquietanti se sul messaggero la notizia è che il padre della "sgangherata" e del figlio "di livor condito", ha gettato la spugna. Non ce la faceva più, troppo condizionato dagl'impegni dell'inchiesta Mitrokin! Dunque: Ciak "SI GIRA IN ROSSO" La ditta "offendi e impippatene" è al completo. Il poeta diceva: va a fa bene a porci! Non ne dubitavamo, metaforicamente, che tali erano i figli ed altrettanto doveva essere il famiglio. Cosa gli sarà mancato per sputarsi addosso? Si sa, la politica è affarismo, se non ci guadagno non mi candido perchè non sono un fiore! Così, vergognosamente si conclude la storia politica di uno che, "roscio", aveva lottato contro la sua stessa indole per non essere "malefico". Complimenti, continuate così e avrete tutti i colorati a far la fila per acquistare i biglietti alla cassa del Circo CUCU'GUZZANTI?

    Report

    Rispondi

  • curatola

    09 Ottobre 2008 - 13:01

    Vorrei suggerire a Mara di chiedere un bel risarcimentone alla sinistra e di persistere senza tentennamenti non solo per la guzza ma per i compagni complici della carognata che le hanno dato il palco per il libero insulto. Vorrei leggere la sentenza ma dubito di vivere così a lungo!

    Report

    Rispondi

  • ziobron

    09 Ottobre 2008 - 13:01

    E' assolutamente una splendida donna (vorrei dire ragazza ma ormai è maturata benissimo), non solo fisicamente ma anche e soprattutto per come ragiona e si presenta. I suoi detrattori sono solo poveri malati d'invidia e di gelosie meschine.Complimenti a lei ed ai suoi fortunati genitori. Ziobron

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog