Cerca

L'ordine delle banche

"Niente credito alle imprese"

L'ordine delle banche
Voci e indiscrezioni giravano nei corridoi delle grandi banche italiane almeno da un paio di settimane. «Siamo di fronte alla crisi più grave di sempre. Nessuno si fida dell’altro e così il costo del denaro è schizzato fuori da qualsiasi parametro... A queste condizioni il credito si blocca», dicevano, tra lo stupore e la disperazione, i dirigenti degli istituti del Belpaese che vanno per la maggiore. Poi, quel ritornello si è trasformato in “pezzi di carta”, vere e proprie circolari, inviate in tutta fretta ai dipendenti “sbigottiti”. Le date? Prima dell’operazione garanzia del governo. Prima che il consesso di Parigi e poi l’Italia  intervenissero per garantire l’interbancario e riportare un po’ di fiducia nel sistema.
Un esempio delle missive che hanno scosso gli equilibri di alcune big del credito tricolore è riprodotto qui in alto. Senza l’indicazione del nome della banca o dei prodotti messi al bando, perché non è quello che interessa. L’obiettivo, in realtà, è dimostrare che purtroppo la crisi dalla carta della finanza si è già spostata nell’economia reale: imprese e famiglie.
“In considerazione del momento particolare - scrive la banca ai suoi dipendenti - anche noi abbiamo deciso per la momentanea sospensione, con decorrenza immediata, di tutti i prodotti di finanziamento destinati alle piccole e medie imprese...”. In soldoni: le banche chiudono i rubinetti del credito alle imprese...

Tobia De Stefano su Libero di mercoledì

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alberto.b

    15 Ottobre 2008 - 16:04

    anch'io farei come te se potessi, non ho un soldo da parte, ok è colpa mia... ma come è possibile per una ditta che ha sempre lavorato e ha sempre onorato i suoi impegni sia costretta a chiudere perchè questi ANIMALI decidono di togliere il credito, quel credito che ci hanno fatto pagare a livelli di usura legalizzata... qualcuno dovrebbe fare qualcosa! me lo auguro.

    Report

    Rispondi

  • enrico_gvitihotmail.com

    15 Ottobre 2008 - 12:12

    Confermo! non più tardi di ieri, tutti i miei conti , in una banca sono stati congelati! Non c'è bisogno di dire che fossero in rosso! ma ben al di sotto del fido! Fortuna che avevo subodorato ed ho preso i miei provvedimenti....poi vedremo.. Propongo di fare lo sciopero delle banche... hoi ritirato tutti i miei risparmi li ho messi sul librettoe prelevo qujando ho bisogno...... Facciamo tutti così! troppo comodo rifarsi sempre sul piccolo professionista o risparmitore che sia! forza fuori isoldi dalle banche!

    Report

    Rispondi

blog