Cerca

Brunetta, ufficio a Venezia

La Lega: gesto da casta

Brunetta, ufficio a Venezia
Il ministro Renato Brunetta avrà un ufficio tutto suo in Prefettura a Venezia. E scoppia immediatamente la rivolta della Lega, che non ci sta: "Questo è un comportamento da casta", accusa il capogruppo del Carroccio in Consiglio comunale lagunare, Alberto Mazzonetto. Da venerdì prossimo sarà infatti a disposizione del ministro per la Pubblica amministrazione e l'Innovazione una sala con vista sul Canal Grande, riferisce il Gazzettino,. Sarà al piano terra di Cà Corner, usata di solito per incontri e riunioni in Prefettura, e rappresenterà l'ufficio governativo veneziano di Brunetta. sarà un ufficio vero e proprio e non una sede distaccata del Ministero, puntualizza la segreteria di Brunetta: una stanza per gli incontri e le riunioni ufficiali quando il ministro torna a Venezia, che è la sua città d'origine.
Ma la Lega attacca, insorge, non ci sta: "Anche i ministri devono dare l'esempio, quindi, se Brunetta aveva bisogno di un ufficio in laguna, invece di caricare la Prefettura di altri costi poteva aprirselo a casa sua, visto che abita a Venezia", sottolinea Mazzonetto.

"Rientra nella prassi normale", replica il Prefetto di Venezia Guido Nardone. "Si tratta di un ufficio per gli incontri istituzionali nell'ambito della Provincia, e il suo allestimento non ha comportato alcun onere economico", puntualizza il Prefetto, stupito dalle poemiche, "dal momento che rientra nella prassi normale dei rapporti tra membri del Governo e Prefetture, Uffici Territoriali del Governo, e già avviene in altre Province che i Ministri dispongano di Uffici messi a disposizioni dalle Prefetture". Da Cà Corner spiegano che la richiesta di Brunetta è stata accolta perchè la Prefettura è l'ufficio territoriale del governo e se un ministro chiede uno spazio per la propria attività istituzionale non può che essere esaudita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianfrius55

    24 Ottobre 2008 - 20:08

    Io invece vorrei che risollevasse le vs. sorti gratis,non deve avere nulla visto che sono stipendiati da noi.....ad majora! Gianfranco

    Report

    Rispondi

  • bonarober

    24 Ottobre 2008 - 17:05

    In questi tempi di magna-magna generalizzato una stanza in prefettura non mi sembra poi un gran privilegio e poichè sono un assertore della meritocrazia,se il Brunetta,veneziano doc, riuscisse a risollevare la nostra città dal degrado morale e materiale in cui è caduta l'ufficio glielo lascerei approntare anche a Palazzo Ducale

    Report

    Rispondi

  • gianfrius55

    23 Ottobre 2008 - 19:07

    Il grande DE ANDRE',in una intervista disse: il potere è gestito da persone che lo usano proprio per non rispettare le leggi che loro stessi fanno. La dice lunga... Ciao Bedpensil Gianfranco

    Report

    Rispondi

  • gianfrius55

    23 Ottobre 2008 - 18:06

    Proprio perchè ridotti alla canna del gas,anche questo no!!!! Non hanno abbastanza privilegi?? Ditte che chiudono,soldi che per la crisi sono finiti, risparmiatori che non hanno più nulla direi che da parte di chi ci governa ci vorrebbe un segnale di sacrificio,anche per loro o no!!?? Per il voto di scambio concordo con te,è un segno di debolezza di chi governa. Non sono di Venezia ma di Ravenna Ciao a presto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog