Cerca

Tremonti: a Natale piani Ue

per combattere la crisi

Tremonti: a Natale piani Ue
Una ricetta contro la crisi c'è. E sarà 'attiva' entro Natale. Secondo il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, ento il 25 dicembre "i diversi Paesi europei vareranno i propri piani di sostegno all'economia contro la crisi". Dopo la riunione che si è tenuta lo scorso lunedì all'ecogruppo, ha sottolineato Tremonti, "abbiamo i numeri condivisi sulla situazione economica. Nessun paese per ora ha fatto interventi di sostegno all'economia. Da lunedì con i dati, abbiamo avuto questa base per prendere decisioni. Qualcuno potrebbe obiettare che siamo già a novembre, ma abbiamo avuto i numeri solo di recente e su quella base ogni paese prenderà gli interventi compatibili con la sua situazione". Il ministro ha anche annunciato una riunione del Cipe per sbloccare i fondi per gli investimenti pubblici.
Per quanto riguarda l'economia interna secondo Tremonti è inoltre necessario "realizzare un nuovo accordo internazionale che sostituisca quello di Bretton Woods per regolare gli squilibri di una globalizzazione che è all'origine dell'attuale crisi. Parlando al convegno organizzato dalla Fondazione Italia-Cina, ha spiegato anche come sia "ancora incerto chi dovrà realizzare tale nuovo accordo. Può essere il G8, il G14 o il G20 anche se questo e asimmetrico perchè ad esempio non include la Spagna".
E a proposito degli investimenti pubblici, il ministro ne ha annunciato lo sblocco "attraverso una riunione straordinaria del Cipe e altre cose che saranno comunicate dal Presidente del Consiglio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • forzadoria

    10 Novembre 2008 - 21:09

    Sarà meglio che Giulio mani di forbice si sbrighi con i regali di Natale. A Trento, il consenso per il governo ha dato un forte segnale di scricchiolio. Il consenso sta diventando un po' meno imbarazzante, sembra.

    Report

    Rispondi

blog