Cerca

Neve al nord, traffico in tilt

Venezia, acqua alta da record

Neve al nord, traffico in tilt
Continua l'emergenza maltempo in Italia, soprattutto al Nord, dove si segnalano ancora abbondanti nevicate; precipitazioni copiose, invece, al Centro e al Sud. Ma è soprattutto l'acqua alta a Venezia che desta preoccupazione: il ivello del mare ha fatto registrare il record degli ultimi trent'anni. L'acqua ha toccato un metro e 60 centimetri. Piazza San Marco coperta d'acqua, le passerelle pedonali galleggiano, rese inservibili dall'altezza della marea. A Roma si contano i danni provocati dal nuovo temporale si è abbattuto sulla capitale: circa 130 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco nella notte. Molte le strade allagate e gli alberi abbattuti dalla violenza del vento che ha preceduto il temporale. Da ieri sera la neve cade abbondante su lunghi tratti della rete autostradale del nord (A6 Torino-Savona;A26 Genova Voltri-Gravellona Toce; A7 Genova Serravalle). E la neve sta causando seri problemi anche in Trentino-Alto Adige: Brunico e quasi tutta la val Pusteria sono senza corrente elettrica. In seguito alla caduta di alberi le strade risultano interrotte, interi paesi sono isolati isolati, chiuse le scuole: e tre persone sono rimaste leggermente ferite su un treno della ferrovia della val Venosta che è stato colpito da un albero caduto sotto il peso della neve. L'albero ha rotto un finestrino del mezzo.
Grandi disagi anche in Veneto. Preoccupante ma sotto controllo la situazione di Piemonte e Liguria, dove mezzi spargisale e spazzaneve sono entrati in azione alle prime ore dell'alba per limitare i disagi causati dalle abbondanti nevicate che, dalla notte, si stanno abbattendo sulle due regioni. La Protezione civile ha cessato lo stato d'allerta per la Liguria e ha revocato il preallarme neve per la Lombardia.
Situazione non rosea neppure al Sud: NApoli è spazzata da fortu raffiche di vento, e sono bloccati i collegamenti dalla Sicilia verso le isole minori. A Palermo il forte vento ha reso necessari vari interventi dei vigili del fuoco per rimuovere alberi caduti e cornicioni pericolanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog