Cerca

Il Csm sulla blocca-processi

"Non va, è irrazionale"

Il Csm sulla blocca-processi
La blocca processi, per il Csm, "è irrazionale". Con 21 voti a favore, due contrari e un astenuto, il Consiglio superiore della Magistratura ha approvato il parere sul decreto legge sicurezza, che contiene critiche all'emendamento sospendi processi. Il plenum è stato presieduto dal vicepresidente di Palazzo dei Marescialli, Nicola Mancino. Gli unici a votare contro sono stati i laici del Pdl Michele Saponara e Gianfranco Anedda. Il laico dell'Udc Ugo Bergamo ha invece espresso il suo voto per una seconda proposta che prevedeva degli emendamenti al parere originale. Il presidente Napolitano aveva inviato una lettera ai giudici, sostenendo legittimo il loro parere, ma non vincolante: " Non è il Consiglio superiore della magistratura a dovere esprimere un giudizio di costituzionalità", ha scritto infatti Napolitano. E Mancino: "Non siamo una terza camera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gasparotto

    02 Luglio 2008 - 12:12

    Irrazionale sta a significare :contrario alla logica, incompresibile dalla ragione. Del resto cosa potevano dire, i parrucconi le CSM, che era una cosa razionale e perciò a filo di logica? Vai a dire ad un giocatore di poker di cambiare le regole, o ad una commissione che lo rappresenta, e poi vediamo se non si esprime come si è espresso il CSM. Certo che per Berlusconi il DPR è molto ragionevole. Io al suo posto farei i fossi per terra, pur di fare approvare il decreto nel minor tempo possibile. Uno ha pure il diritto di difendersi, o no, di fronte all'incalzare onirico di processi a suo carico, uno dopo l'altro, come i grani del rosario? E se qualora non bastasse il Mills, sono sicuro che appresso c'è ne sta subito un altro ed un altro ancora. Sino a quando il "meschino",calunniato, vilipeso, calpestato, sotto il pubblico flagello, per gran sorte va a crepaaaaar........Ecco, prima di crepare di crepacuore, si sbrighi il Berlusca e faccia crapare gli altri. E' solo una sfida a chi crepa per primo.

    Report

    Rispondi

blog