Cerca

La Cgil sciopera da sola

Scontro Epifani - Berlusconi

La Cgil sciopera da sola
Successo o flop? Sono scesi in 700mila in piazza per rispondere all’appello della Cgil contro la politica anti-crisi del governo, ma proprio il presidente del Consiglio ha indicato come un insuccesso la strategia del sindacato di togliersi dal tavolo delle parti e andare per conto proprio. “Lo sciopero della Cgil è fallito, ha aderito soltanto il 6% dei lavoratori”, ha commentato Berlusconi dalla Sardegna dove è volato per la conclusione della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali di domenica e lunedì. Di diverso avviso il segretario Guglielmo Epifani che alla piazza ha fatto sapere di essere rimasto “stupito” di fronte alle dichiarazioni del premier sulla crisi economica: “Spero sia una coincidenza con il nostro sciopero e sono convinto che sciopero dopo sciopero riusciremo a far cambiare la politica economica al governo”, ha dichiarato. Poi la promessa di darsi appuntamento un’altra volta, il 4 aprile, al Circo Massimo per tornare a chiedere quello che è già stato domandato oggi: “Interventi eccezionali per fronteggiare una crisi eccezionale”. Alla manifestazione ha preso parte anche un nutrito gruppo di politici del Partito democratico.
Non sono mancati riferimenti alla polemica sulla Costituzione, perché la Cgil la difendere “con le unghie e con i denti”. “Possiamo avere – si è domandato Epifani – un presidente del Consiglio normale in un Paese normale che non dice un giorno una cosa e il giorno dopo esattamente il contrario? Che ha giurato sulla Costituzione e che sia dunque anche la sua Costituzione?”.
Sarcastico il commento del portavoce di Forza Italia, Daniele Capezzone: “Gli eventi di queste ore disegnano una parabola politica assai deludente per il Pd: quello che doveva essere il partito del cambiamento e della modernizzazione, evocando Obama, diviene invece il partito della conserva zio istituzionale e dell’immobilismo sociale, stretto tra Scalfaro e la Cgil”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gengi

    14 Febbraio 2009 - 15:03

    sono rimasto senza lavoro e sono ora in causa con il mio datore di lavoro al che sono andato di fronte ad una commissione del lavoro dove tra gli altri era presente un sindacalista che naturalmente era la per difendere i diritti del lavoratore ma come pensavo cosi è andata scena muta da parte sua pensava ai fatti suoi rispondendo con dei non so ma forse vede io ecc ecc questo per dire che mai cambiero idea i sindacati non servono a nulla se non a scroccare i nostri soldi che io naturalmente non ho mai dato e mai darò perche penso che i miei soldi non debbano arricchire loro i comunisti sono usciti di scena non è meglio che seguiate il loro esempio e vi togliete dalle scatole

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    14 Febbraio 2009 - 14:02

    DI PIETRO, WOTERLOO E CGIL Vorrei sapere da Veltroni, cos ha fatto L Epifani e il Cinese ed altri Sindacalisti per Pensionati e tute blu, sono stati protetti? Lui e Di Pietro si lamentano: Schiavettones fa pure lo gnorri dicendo che Berlusconi abbia fatto solo cose per la CASTA, ma i ceti deboli, dopo 35/40 anni di sudore, hanno il conto corrente con 40 milioni e Waterloo, una pensione da 7000 euro a 50 anni? vincenzoaliasilcontadino@gmail.com Matera.

    Report

    Rispondi

  • midalie

    14 Febbraio 2009 - 11:11

    Condivido quanto ha detto Iljester. E' possibile che tutti questi difensori della costituzione siano poi i primi a non volere attuare due articoli importanti per la società civile quali il 39 e il 40. Inoltre è possibile che ad ogni manifestazione della sinistra ci sia la guerra dei numeri. L'altro ieri 700 mila secondo la CGIL e 50 mila secondo la questura; non una differenza da poco.

    Report

    Rispondi

  • piero1939

    14 Febbraio 2009 - 11:11

    peccato che non riesca ad agguantare gli altri sindacati per fare come il pd unito con tutti i piccoli fintanto si e' potuto. poi?. la fine. invece di far aumentare i salari faccia bluccare i prezzi. cosi' chiude l'escalation. i lavoratori se ne sono gia' accorti che cgil gioca sporco.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog