Cerca

Violenza nel parco a Roma

"Identificati due romeni"

Violenza nel parco a Roma
Svolta nelle indagini sull'aggressione di sabato scorso al parco della Caffarella, a Roma. I sospetti sono caduti su due romeni, che sarebbero già stati dentificati e che avrebbero ormai le pre contate. Presto i due potrebbero essere assicurati alla giustizia. Nel pomeriggio in procura è previsto un incontro tra il pm Vincenzo Barba e il capo della squadra mobile Vittorio Rizzi in cui sarà fatto il punto della situazione e si definiranno le prossime mosse. Ufficialmente - si precisa a piazzale Clodio - il fascicolo è ancora contro ignoti, ma gli elementi acquisiti dagli investigatori sono tali da poter chiudere il caso nel giro di poco tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sloop

    17 Febbraio 2009 - 13:01

    Giustizia sommaria. Per loro e chi prende le loro difese in nome della legge. Ma quale legge? Buffoni!! Altro che forze dell'ordine e proposte di militari per le strade. BLA BLA BLA BLA BLA. Bastano i cittadini incazzati. I tempi sono maturi.

    Report

    Rispondi

  • puntiglioso

    17 Febbraio 2009 - 11:11

    Bene ora che questi schifosi di rumeni sono stati identificati,una cosa si deve fare castrarli fisicamente e chimicamente e rispendirli nel loro paese e togliergli ogni diritto civile,pretendo la cancellazione da tutti gli uffci pubblici europei e anche mondiali.Devono essere sbattuti in carcere e gettare la chiave.Schifosi! delinquenti! assassini!

    Report

    Rispondi

  • trabos

    17 Febbraio 2009 - 10:10

    ho letto il tuo commento e sono in pieno accordo con il tuo pensiero e sottoscrivo qualsiasi firma che vorrai proporre.Io personalmente faccio volontariato da tanti anni e mi dicono che sono una persona buona , ma non è cosi dato che odio chi fa del male a persone deboli e indifese e ora quando sento zingari o altro mi vengono i brividi. VOGLIAMO LA VERA GIUSTIZIA !!!! no quella permissiva che si stà attuando a danno di tutti gli Italiani.

    Report

    Rispondi

  • trabos

    17 Febbraio 2009 - 10:10

    bravi i poliziotti e bravi chi collabora con la Polizia, mà la giustizia ( i Magistrati) ??????, saranno ancora cosi buonisti verso i criminali applicando una legge ottusa verso le vittime con danni irreparabili per queste persone colpevoli solo di essere stati intercettati da questi criminali, spero vi sia veramente giustizia altrimenti vedremo il fai da te.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog