Cerca

Usa, 4,4 milioni di disoccupati

Obama: "Dati spaventosi"

Usa, 4,4 milioni di disoccupati
I dati relativi alla disoccupazione negli Stati Uniti sono disastrosi: nel mese di febbraio, infatti, la disoccupazione è salita all'8,1%, contro il 7,9% previsto dagli analisti. Si tratta del dato più alto mai registrato dal dicembre 1983. "La cifra è sbalorditiva", ha commentato il presidente americano Barack Obama, a proposito dei dati diffusi oggi: "Durante questa recessione sono stati persi 4,4 milioni di posti di lavoro": e solo nel mese di febbraio sono state 651mila le persone che, in America, hanno perso il posto. È il peggior dato mai registrato dal 1949.
"Abbiamo la responsabilità di agire ed è quello che faremo", ha proseguito l'inquilino della Casa Bianca, assicurando che "non ripeterà le stesse politiche che ci hanno portato in questa situazione.  Questo Paese non ha mai risposto a una crisi facendo lo spettatore e sperando per il meglio", ha aggiunto Obama, spiegando come i dati sull'andamento dell'occupazione dimostrano come il governo debba continuare ad agire in modo "coraggioso" sull'economia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Shift

    07 Marzo 2009 - 12:12

    Obama si crede ancroa in campagna elettorale, non ha ancora capito che alla gente non glie ne importa nulla delle chiacchiere adesso. Adesso deve dimostrare di poter mantenere i suoi impegni reali, deve operare non chicchierare. Gli atteggiamenti fichi da sparone e da dominatore della situazione non gli serviranno piu', ma agire efficacemente, cosa in cui non lo credo capace in positivo ma solo in negativo, di peggiorare ulteriormente la situazione del suo paese. Gli americani si sono lasciati ingannare dagli atteggiamenti holliwoodiani del bel Obama, ma rimarranno con un pugno di mosche in mano. Un radicale al governo degli USA in un momento simile? mamma mia! Tanto valeva metterci Pecoraro Scanio.

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    06 Marzo 2009 - 20:08

    OBAMANIA ALL ESAGERAZIONE? è vero qualcosa l'ha fatta, ma la GM va a picco! Allora, perchè megafono per preoccupare il Popolo USA e non solo, come se questi sono appestati? Vi piacerebbe che un batterio sfuggito si dicesse alla tv per creare panico? L'ho ripetuto spesso il male viene da lontano ma Obama dov era in Birmania con Fassino o in Africa con Woterloo? Un bravo padre non va a raccontare a tutti che i suoi figli sono scemi o Napolitano a raccontare che tutti i Napoletani sono Camorristi e gli Italiani Mafiosi! Barak faccia il possibile se non è capace, ebbene, vada a fare quello prima, no? A meno che questo Presidente, sia solo, Obamania abbrunzato, non sia solo un bluff e pure taroccato da internet? vincenzoaliasilcontadino@gmail.com Matera.

    Report

    Rispondi

blog