Cerca

Viene avanti Fassino

"Stipendi ai disoccupati"

Viene avanti Fassino
Nel Pd ce n'è un altro. Non bastava Franceschini, a sparare la storia degli assegni ai  disoccupati, ora lo segue pure Fassino. Il quale sarebbe contento di dare soldi a piggia a chi non lavora e sostiente pure che in Italia, nel mondo, solo Berlusconi si oppone a questa manna dal cielo. E chissà perché. «Solo Berlusconi può pensare che l'assegno di disoccupazione è meglio non darlo perchè così chi perde lavoro è più sollecitato a cercarne un altro", ha detto san Piero Fassino che a Milano è intervenuto ad una assemblea del Pd, pensando di essere in grado di moltiplicare i pani e gli euri. E a proposito: «Quando uno non ha nulla, nemmeno un euro - ha spiegato Fassino - per comprare una pagnotta forse bisogna almeno proporsi l'obiettivo di dargli il minimo per vivere e poi creare le condizioni perchè trovi un posto di lavoro vero». «Berlusconi e il governo - ha proseguito Fassino - non vedono questa emergenza che riguarda migliaia e migliaia di precari». Fassino ha quindi spiegato che l'assegno di disoccupazione è uno strumento per tutelare il 15 per cento dei lavoratori precari: «loro, quando perdono il posto di lavoro, non hanno neanche la cassa integrazione e nessun'altra forma di copertura del loro reddito». Essendo precari, appunto. La soluzione al precariato, dunque, per fassino sono soldi  gratis a tutti. E i soliti cretini, a lavorare per loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    10 Marzo 2009 - 19:07

    Dicono che la necessità aguzzi il cervello !!! Ma può uno che non sta perdendo niente del proprio stipendio e privilegi, ritenersi di "cervello aguzzato" ?? Far di necessità virtù ?? Questi politici potrebbero vedere la "barca" affondare (...rimanendo, comunque, a galla) senza mostrare la nota solidarietà nazionale ?? Il Presidente Napolitano ha già dato segni di "rinuncia" ad alcuni privilegi e da ex Presidenti mi attenderei stesso atteggiamento. Ebbene per i ns. politici potrebbe trattarsi di questa mancanza di necessità e conseguente sensibilità...i quali arriverebbero ad avere (almeno al Senato) pranzi ad 1,5 €, non conoscendo mai, così, i morsi della fame (e l'integrazione a 1,5 €, da chi potrà mai arrivare se non dalla contribuzione dei... connazionali ??). Altro che "quarta settimana" del mese !! Il celebre avv. F.Carnelutti, anni or sono, ebbe a dire che un buon avvocato, dovrebbe provare i rigori del carcere per capire... gli effetti ed il peso della privazione della libertà. A quando il dimezzamento dei Parlamentari ?? Unica salvezza possibile (di risparmio economico) !! Siamo agli ultimi gradini di una classifica europea e, pare, nessuno fa niente per risalirla. Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • allengiuliano

    09 Marzo 2009 - 17:05

    Franceschini 1° - Fassino 2°, sembra una gara a dire stupidate. Di certo si sà che l'ideale comunista di "filino" Fassino non muore, si è solo scolorito. Lasciamo perdere Franceschi, fra non molto avrà il colore del povero navigante dopo una notte di mare forza 8.

    Report

    Rispondi

  • ennaz

    09 Marzo 2009 - 12:12

    Ma perchè il csx ,quando era al governo,non ha fatto quel che ora chiede a Berlusconi? Erano troppo impegnati a tassare i cittadini ed a rimpinguare i loro guadagni!! Oramai di sx è rimasto solo....Berlusconi!!

    Report

    Rispondi

  • James44

    09 Marzo 2009 - 11:11

    Perchè Franceschini, non impone, a maggiore credibilità delle sue proposte, ai suoi alleati di schieramento il dimezzamento volontario di stipendi e "connessi"per forzare la maggioranza ad elargire l'assegno ai disoccupati???? Sarei il primo a cambiare colore al mio prossimo voto.-

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog