Cerca

Berlusconi torna all'Aquila

"Vicino alla gente"

Berlusconi torna all'Aquila
All'Aquila è atteso per il terzo giorno consecutivo il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. E giovedì farà visita alle popolazioni colpite dal sisma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La gente, prima di tutto. Poi si penserà al resto. Silvio Berlusconi lo aveva promesso ai terremotati: tutti i giorni sarà lì accanto a voi, finché sarà necessario. «Mi metterò a disposizione per quello che serve. Fa parte della mia attività ed è il mio dovere. La prima preoccupazione dello Stato è stare vicino ai cittadini in momenti come questo». Il premier prende in prestito uno slogan inglese: «People first. Bisogna, cioè, stare vicino alla gente. Questa è la nostra filosofia per la crisi economica e per una situazione come questa. Vogliamo essere vicini alle persone colpite». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ludwigterzo

    08 Aprile 2009 - 12:12

    Come sempre il nostro Silvio,altro che chiacchiere,è vicino alla gente.A Napoli è andato sempre,qui si preoccupa di stare con la gente, è una persona incredibile. Consideriamo anche lo stress fisico di quest'uomo che non più ventenne,non si ferma un attimo. Vorrei aver visto qualcuno tipo prodi recarsi tutti i giorni in quella zona martoriata,quell'individuo e chi come lui della sinistra con la puzza sotto il naso,mai si sarebbe fermato ad abbracciare e confortare la gente. W SILVIO!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog