Cerca

Un'altra notte di scosse

La terra non si placa

Un'altra notte di scosse
 Quella appena trascorsa è stata un'altra notte di angoscia e paura per gli abruzzesi. Scosse sismiche di notevole intensità si sono susseguite fino all'alba. L'epicentro dei terremoti si sta spostando verso nord: due forti scosse si sono infatti verificate alle 00,55, di magnitudo 4.3, e alle 2.52, con magnitudo 5.2, con epicentro L'Aquila, Pizzoli e Barete. Poi la terra ha tremato un'ultima volta, con la stessa intensità circa della prima, alle 5.14.I geologi stanno studiando queste manifestazioni per capirne la portata. Le scosse della notte scorsa non hanno causato alcuna vittima ma solo danni materiali ulteriori nelle zone già colpite in precedenza, dal momento che tutte le case sono vuote e gli sfollati sono sistemati nelle tendopoli. Ma il fatto che la terra non si plachi costringe tutti a rivivere l'incubo della fatidica notte tra domenica e lunedì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VincenzoAliasIlContadino

    09 Aprile 2009 - 10:10

    Io mi ricordo una notte degli anni 60, sulla SS 106 con ponticelli, fatti come si dice a C di cane: appena un buchino! Il nostro podere fu letteralmente allagato tanto che, ci mise diversi giorni a smaltire, quei metri d acqua nell oliveto, il raccolto portato fu via. L acqua ci prese nel sonno, mi miei ci svegliarono e vidi che i vasino da notte Zì Peppe galleggiava! L acqua era alta oltre un metro! Così uscimmo nel porticato restando sul tavolo ad aspettare i pompieri per portarci a Scanzano Jonico! La solidarietà venne dagli USA, un dato stonato, molti non ebbero un tozzo di pane, tanto che il responsabile della Diocesi di Tursi, fu trasferito a Vercelli per promozione! Peccato che su questo sito non sappia usare lAvatar da postare il nuovo ponticello sulla mia proprietà che, se fossi stato un Autorità quel signore che l ha progettato di traverso ed a pancia in giù lavrei mandato in Siberia! Così associato all acqua scaricata sic, da piscine per l irrigazione associata alla pioggia, il ponte è oltrepassato, poiché da 50 anni si fanno pagare la tassa di scolo L Ente di Bonifica , ma piante e sabbia fanno pantano tanto che mi sono annegati diecine di piante nel frutteto! Ora ditemi questo è O Sud o il terzo mondo dell Italia, Amministrata da 50 anni da Catto-Comunisti che non funziona e la Statale 106 TA RC incominciata dagli anni 90, ancora da rifinire il ponte del fiume Bradano? Ci si chiede, possibile che occorrono anni per finirla? Intanto, l ex Governatore Bubbico, ha fatto carriera, diventato Sotto Segretario, ma né l ex Pista Enrico Mattei, nuovo aeroporto e porto a Metaponto con miliardi in preventivo, mai al traguardo!Salvo un iniziativa del Regista Francis Ford Coppola che sta ristrutturando un antichità, riguardo ad un tratto di strada, Pisticci - Bernalda, da anni ferma! vincenzoaliasilcontadino@gmail.com Matera.

    Report

    Rispondi

blog