Cerca

"Il 5 per mille

per gli sfollati"

"Il 5 per mille
Il 5 per mille potrà essere destinato anche ai terremotati d'Abruzzo. «Il Ministro dell'Economia e Finanze Giulio Tremonti - si legge in una nota di via XX Settembre - ha attivato presso il ministero le procedure per introdurre il terremoto dell'Abruzzo nell'elenco delle causali di destinazione per il 5 per mille».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kinowa

    14 Aprile 2009 - 19:07

    Sono d'accordo, ma che sia data la facoltà di scelta ai cittadini, anche perché, quelli dati ai terremotati sono tolti ad altri lo stesso bisognosi.

    Report

    Rispondi

  • kinowa

    13 Aprile 2009 - 16:04

    Mi trovo assolutamente d'accordo sull'idea, ma colgo l'occasione di fare un invito ai professionisti incaricati per le varie perizie giudiziarie, nonché alle ditte che saranno incaricate dei lavori: "amici miei, i soldi arriveranno sicuramente ma mi raccomando siate modesti nelle parcelle e non prendetevi gran parte di quei soldi. Forse mi sono fasciato la testa prima di averla rotta, ma mi sentivo di chiedervelo." Voglio ricordare anche che dovrebbero prendere esempio dai volontari e forze dell'ordine sul posto, che pur non vivendo nell'oro, stanno superlavorando gratis.

    Report

    Rispondi

  • pidmont

    12 Aprile 2009 - 17:05

    DALL'ARIA CHE TIRA,PREPARIAMOCI AD UNA NUOVA TASSA(NUOVA COME AL SOLITO) O ADDIZZIONALE O ALTRO PRELIEVO FISCALE DALLE TASCHE DEI CITTADINI PER LE QUALI LA FANTASIA DEI POLITICI ITALIANI NON HA EGUALI NEL MONDO.NON SI VA A VEDERE DOVE SONO ANDATE A FINIRE LE IMMANI QUANTITA' DI DENARO PUBBLICO SPERPERATO NELLE RICOSTRUZIONI POST CALAMITA',NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI IN CAMPANIA,NEILE VORAGINI NEI BILANCI DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI E VIA DICENDO NEL VASTISSIMO PANORAMA DELLE PIACEVOLEZZE ITALIANE.NONOSTANTE L'AUMENTO DEL PRELIEVO FISCALE,LA SPESA PUBBLICA CONTINUA AD AUMENTARE ED HA RAGGIUNTO IL RECORD DI PIU' DEL 50% DEL PIL. SE COME DICONO,IL VESUVIO POTRA'ESPLODERE,CHI PAGHERA'PER LE CONSEGUENZE SOPRATTUTTO DOVUTE AL NOTO DIFFUSO ABUSIVISMO EDILIZIO CHE ANCHE ORA HA LA COMPLICITA' DELLA POLITICA? POSSIBILE CHE IN QUESTO MALEDETTO PAESE NON SI POSSA MAI SCRIVERE IN MODO DEFINITO LA PAROLA FINE?

    Report

    Rispondi

  • falconiere2

    12 Aprile 2009 - 09:09

    Strepitosa iniziativa del Ministro Tremonti di istituire per i terremotati d'Abruzzo il 5x1000. E' una dimostrazione in più (ma che non sanno vedere i bla bla della sinistra) che siamo, con Berlusconi Capo del Governo, nell'era del FARE. Questo sì è "rivoltare l'Italia come un calzino". Avanti così!

    Report

    Rispondi

blog