Cerca

Otto giorni sotto le macerie

Salvata la cagnetta Pasqualina

Otto giorni sotto le macerie
Nuovo miracolo sotto le macerie dell'Aquila: dopo otto giorni trascorsi sotto i resti della casa crollata in seguito al terremoto che ha devastato l'Abruzzo nella notte tra domenica e lunedì scorso, i vigili del fuoco sono riusciti a portarla in salvo. Si tratta di una barboncina che i soccorritori hanno chiamato ‘Pasqualina' perchè liberata dai detriti proprio il giorno di Pasqua. Da venerdì scorso i soccorritori sentivano i suoi guaiti e finalmente domenica gli 'angeli delle macerie' sono riuscita a raggiungerla. Pasqualina era stata affidata alla 'Lida', la Lega protezione diritti animali e oggi finalmente, a piazza D’Armi, ha potuto correre in braccio ai suoi padroni, Marcello e Donatella Luciolimoli, di Roma. È un’altra storia, stavolta a lieto fine, del sisma che ha sconvolto l’Abruzzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog