Cerca

Benzina, aerei, e bollette Spenderemo 2500 euro a famiglia

Dalla Tarsu alle accise: ecco tutte le tasse già approvate e quelle in arrivo

 

Le tasse già decise più una raffica di micro-tasse che sta per abbattersi nelle nostre tasche, il risultato è una stangata di 2500 euro per ogni famiglia italiana. Ma, come scrive il Corriere, questa previsione è destinata a crescere ulteriormente.  "Dalla nuova tassa sulla casa, l'Imu, alle bollette di acqua, luce, gas, acqua e raccolta rifiuti, passando per il caro-carburanti e le nuove imposte provinciali sull'auto, con l'aggiunta del preannunciato aumento dell'Iva che da ottobre passerà dal 21 al 23%, questo è lo scenario che ci aspetta", scrive il quotidiano. 

 

Ultime arrivate Per quanto riguarda il rincaro della bolletta elettrica, ogni famiglia pagherà la fattura del gas 22 euro in più e 27 euro in più quella della luce. Ma non è finita. Per maggio è già stato preannunciato per l'elettricità un ulteriore aumento di circa il 4%. Così, tra gas e luce, il rincaro totale potrebbe arrivare ai 70 euro a famiglia. Ma le tasse di Monti non finiscono mai in arrivo le tase di imbarco sugli aerei e di sbarco nelle isole minori sono le ultime novità in fatto di micro-balzelli. Con i viaggi aerei si contribuirà a finanziare, in parte, la riforma del lavoro: è stata infatti introdotta l'addizionale comunale sui diritti di imbarco sugli aerei, che dal primo luglio 2013 aumenterà di 2 euro il biglietto per ogni passeggero. I Comuni delle isole minori avranno invece mano libera nell'istituire un'imposta di sbarco fino a 1 euro e mezzo (che dovrebbe essere alternativa alla tassa di soggiorno).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JZS

    23 Aprile 2012 - 19:07

    Spero con tutto il cuore che questo “Infiltrato” MONTI faccia la stessa ingloriosa FINE del Ministro delle Finanze Giovanni GORIA che nel lontano 1992 per la Dichiarazione dei Redditi ci fece contare il numero delle galline che avevamo nel cortile; cioè una Dolorosa, Lenta AGONIA..

    Report

    Rispondi

  • gig62

    23 Aprile 2012 - 18:06

    Prepariamop le valigie::

    Report

    Rispondi

  • vladi.b

    23 Aprile 2012 - 17:05

    Se ogni famiglia avrà 8200 euro in meno da spendere, come si può pensare che l'economia possa riprendersi? Solo un grande professore puo capirlo tutti gli altri, che sono cretini, non ci arrivano!!! Spero che il grande professore se ne torni al piu presto possibile alla sua università ecc.ecc vladi,b lettore

    Report

    Rispondi

  • bepper

    23 Aprile 2012 - 16:04

    La maggior parte di questi balzelli derivano dalle imposizioni di Tremonti/Silvio che qesto governo ha lasciato volentieri, compreso l'aumento dell'IVA al 23% per la famosa delega fiscale e per coprire i mancati tagli. I professori hanno imparato a mentire con disinvoltura come la gang di Silvio, ieri Passera si è inventato la storia di 100 miliardi (dico miliardi) pronti per opere, investimenti, energia alternativa ed altro, nel medio periodo, però. Medio periodo, parafrasando Keynes, nel medio periodo saremo tutti in mutande...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog