Cerca

L'allarme

Befera: "Siamo in una tempesta, non è solo un problema di Equitalia"

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate: "Abbiamo bisogno di chiarezza e condivisione"

Direttore nella bufera

Il direttore di Equitalia e Agenzia delle Entrate Attilio Befera

L'Italia è una polveriera e se la tensione sale non rischiano solo gli uomini del Fisco. E' l'avvertimento lanciato dal direttore dell'Agenzia delle Entrate Attilio Befera, che ha scritto una lettera ai propri dipendenti all'indomani del tremendo fatto di cronaca di Romano di Lombardia, dove un imprenditore in difficoltà economiche giovedì ha preso in ostaggio 15 persone in una sede dell'Agenzia per 6 ore prima di arrendersi. "Il problema di fronte al quale ci troviamo non si può liquidare come problema dell'Agenzia delle Entrate o di Equitalia. E' invece il problema cruciale del Paese - spiega Befera -. La tempesta passerà. Ciò di cui abbiamo bisogno è chiarezza e condivisione". "Non posso che esprimere ammirazione per il coraggio e la dignità di cui ha dato particolare prova il collega Carmine Mormandi - conclude poi il direttore dell'Agenzia delle Entrate riferendosi al blitz di Romano di Lombardia - sapendo quanto abbia cooperato, in condizioni tremende, per una positiva conclusione della vicenda".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo44

    11 Maggio 2012 - 17:05

    Mi hanno raccontato di un conoscente che si è licenziato da equitalia quando ha visto che le cartelle "pazze" erano tutt'altro che pazze: venivano spedite anche a chi sapevano che aveva già pagato, nella speranza che non avesse più la ricevuta e dovesse pagare 2 volte. Questa è delinquenza fiscale, altro che lotta all'evasione. Evasione un corno, fanno le pulci a dei disgraziati che hanno sbagliato una virgola, o una lettera, e li stangano senza pietà. Vergogna eterna a Tremonti, che pur aveva scritto "Lo stato Criminogeno", che poi evidentemente lo ha affascinato anche troppo. Vergogna a chi ce lo ha messo e tenuto, a chi lo ha assecondato. Bisognava far cadere il governo, pur di sbatterlo fuori. E poi vi meravigliate di sparire dalla scena politica. Befera: dimissioni immediate, Equitalia cambio immediato di registro o chiusura IMMEDIATA. Sono tutti colpevoli, la legge si può anche interpretare, loro non lo fanno mai. Usurai.

    Report

    Rispondi

  • mab

    10 Maggio 2012 - 12:12

    Sono stati questi due fonomeni della politica a creare e dare poteri ad equitalia, quindi gli unici colpevoli oltre ai partiti che hanno avvallato la scelta solo loro.

    Report

    Rispondi

  • itas50

    06 Maggio 2012 - 18:06

    Usurai legalizzati dallo stato

    Report

    Rispondi

  • GiorgioBanino

    06 Maggio 2012 - 09:09

    Ma se costui riuscisse solo a percepire un milionesimo di quello che passa nella testa degli italiani...............Altro che condivisione! Giorgio Banino

    Report

    Rispondi

blog