Cerca

Modena

Procura apre inchiesta
sui capannoni crollati

Il pm Zincani: "Politica industriale nella costruzione di questi immobili è suicida"

La procura di Modena ha aperto un'inchiesta sul crollo dei capannoni che hanno provocato numerose vittime. «Abbiamo il problema di cambiare i comportamenti anche come politiche pubbliche che dal lato della prevenzione sono state gravemente inadeguate» ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in visita a Pordenone, parlando del sisma in Emilia. Intanto, il procuratore capo di Modena Vito Zincani ha annunciato l'apertura di un inchiesta relativa alle vittime dei crolli avvenuti in provincia di Modena a causa del sisma. Il procuratore sui crolli dei capannoni ha detto che la «politica industriale a livello nazionale sulla costruzione di questi fabbricati è una politica suicida». 

modena

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    30 Maggio 2012 - 16:04

    a livello nazionale non è suicida solo la politica industriale ma tutta la politica a livello locale,vedi case/capannoni abusive clandestini senza residenza case/capannoni non a norma senza certificazioni. l'80% delle case/capannoni italiote sono così e il peggio è che gli uffici tecnici comunali sanno tutto tutto tutto ma nulla fanno finquando non succede l'irreparabile.addirittura nel mio paese ( p.s.elpidio fm con circa 2.500 clandestini su 26.000 abitanti) danno la residenza in abitazioni senza l'abitabilità. dopo il magistrato di turno apre l'inchiesta!!!! me @@glioni.

    Report

    Rispondi

blog