Cerca

Come la Grecia

De Magistris, Napoli in rosso
Rischio default

Un buco di 1,3 miliardi: sono per lo più debiti accumulati dalla precedente amministrazione, ma de Magistris non ha fatto nulla per invertire la tendenza

De Magistris, Napoli in rosso
Rischio default

Un buco di 1,3 miliardi di euro. Ma per alcuni arriva addirittura a 2 miliardi. Questa la voragine nei conti del Comune di Napoli sotto l’amministrazione dei Luigi De Magistris. La maggior parte sono debiti accumulati dalle precedenti gestioni, ma l’attuale sindaco non ha fatto nulla per invertire la tendenza. Tanto che, qualche giorno fa, mentre si approvava il bilancio, De Magistris è andato da Giorgio Napolitano a chiedere aiuto: una legge speciale per avere soldi dallo Stato ed evitare il default. Ricevendo un secco no dall’uomo del Colle. Insomma, Giggino non se la passa bene. E anche i suoi lo stanno abbandonando. Dopo le dimissioni dell’ex pm Narducci da assessore alla Legalità e l’uscita dalla maggioranza di due suoi fedelissimi eletti nella sua lista, rapporti burrascosi si registrano pure con l’assessore al Bilancio Riccardo Realfonso. «Il Comune è sull’orlo del baratro, non paghiamo i creditori da 36 mesi», afferma Vincenzo Moretto del Pdl. De Magistris, però, smentisce le voci di una candidatura alle Politiche: «Resto a fare il sindaco».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioch

    29 Giugno 2012 - 13:01

    Ha cominciato con quelli nell'acqua,come PM,pagati dalla comunità.Continua con quelli di bilancio.Tanto paga la comunità.

    Report

    Rispondi

  • piccioncino

    28 Giugno 2012 - 10:10

    Tutti questi insulsi figliocci del cialtronesco, irresponsabile sessantotto..hanno sempre predicato, osannato razzolato..sul pricipio filosofico della moltiplicazione dei pani e dei pesci..e sulle soluzioni afrodisiache orientate..a colpi di bacchetta magica..Il problema ..è che molti Italioti..ci hanno creduto e ..ci credono..Ma lo sbocco ineludibile di tale politica sciamannata è uno solo:..la bancarotta fraudolenta e la miseria nberissima..Vivaa l'Italiaaa!!..All'amatricianaaa!!

    Report

    Rispondi

blog