Cerca

Calcio violento

Inter-Hajduk, scontri tra gli ultrà. Arrestati 33 croati

I tifosi della squadra di Spalato tentano di aggredire i sostenitori nerazzurri, provocando scontri in zona San Siro: finiscono subito a processo

1
Inter-Hajduk, scontri tra gli ultrà. Arrestati 33 croati

 

Sono 33 i tifosi croati fermati ieri sera in seguito agli scontri avvenuti poco prima dell'incontro di Europa League Inter-Hajduk Spalato. Di questi, 28 sono andati a processo per direttissima presso il Tribunale di Milano: il giudice Beatrice Secchi ne ha assolti e scarcerati dieci, sei di nazionalità croata e quattro francesi. Gli ultrà avevano scatenato numerosi incidenti nella zona dello stadio, tentando di aggredire un gruppo di tifosi nerazzurri. Le accuse sono di resistenza a pubblico ufficiale, accensione di fumogeni e altri reati. Giovedì pomeriggio, un tifoso croato era già stato arrestato per furto di generi alimentari al Billa di via Torino. 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    15 Agosto 2012 - 11:11

    il giudice doveva partire per le ferie ? poteva metterli al fresco per le ore permesse dal codice , poi li lasciava andare . come al solito siamo dei cagasotto

    Report

    Rispondi

media