Cerca

Fine assurda

Cede l'amaca
su cui riposa
Morto sul colpo

Tragedia nell'aquilano: l'uomo è stato investito dalla colonna che sorreggeva l'amaca. Ferito il nipote di 5 anni

Cede l'amaca
su cui riposa
Morto sul colpo

Stava riposando insieme al nipotino di 5 anni alle 21 circa di ieri nel giardino accanto alla villa dei suoceri a Vittorito, nell’Aquilano, quando una colonna fatta di blocchi di cemento cui era attaccata l’amaca ha ceduto colpendolo e uccidendolo, con molta probabilità sul colpo. E’ morto così Enzo Scuglia, avvocato di 35 anni, in vacanza dai genitori della sua fidanzata che doveva sposare a settembre prossimo. Ferito a una gamba il bambino che è stato subito portato all’ospedale di Pescara. La tragedia sarebbe avvenuta sotto gli occhi dei familiari i quali hanno subito allertato i soccorsi. Alcuni parenti hanno tentato disperatamente di liberare il corpo dell'uomo dai pesanti blocchi, ma all’arrivo dell’ambulanza non c'era nulla da fare. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

vittorito

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog