Cerca

La Russa

Il piano di Ignazio: se Silvio si ricandida noi rifacciamo An

Il coordinatore del Pdl lancia un avvertimento al Cav e propone un piano "B" per trovare la quadra sulla legge elettorale

Il piano di Ignazio: se Silvio si ricandida noi rifacciamo An

Alla "Grosse Koalition" il  sottoscritto preferisce sempre la "Kleine Opposition". E’ sempre meglio  una piccola opposizione che una grande coalizione”. In una intervista  al Corriere della Sera Ignazio La Russa avverte che se nel 2013 ci sarà una   grande coalizione gli ex di An daranno vita a un nuovo partito. Il   coordinatore nazionale del Pdl lancia un avvertimento a Silvio  Berlusconi e propone un piano B per “trovare la quadra sulla legge   elettorale”.   “Se il Pdl non proponesse più un progetto alternativo alla   sinistra, allora - spiega - non ci rimarrebbe che fare un altro partito  a destra. Non avremmo altra scelta”. La Russa è convinto che il  Cavaliere ha “già sciolto la riserva” sulla sua candidatura alla   premiership ma aspetta la riforma elettorale “per dare   l'ufficialità”. La Russa ha una sua idea di riforma del sistema di voto: “Se a   inizio settembre non c'è l’intesa con la sinistra, allora dobbiamo   iportare in Aula il Porcellum e proporre due o tre emendamenti.   Primo, introdurre le preferenze; secondo, lasciare al Parlamento, e   quindi a maggioranza, se il premio deve andare al partito o alla   coalizione”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    14 Agosto 2012 - 10:10

    Un altro uomo inutile, che si è arricchito con la politica alla faccia dei suoi elettori e non. Bananas, vi raccomando, VOTATELO e sostenetelo sino alla fine!!! W il miglior calciator di stinchi degli ultimi 150 anni!!

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    14 Agosto 2012 - 08:08

    Il Problema del governo Berlusconi è stata forza Italia non gli EX AN Se GLI ex An escono dal PDL prenderanno un 15% sanno fare politica mentre gli Forza Italia non sanno fare un cazzo senza Berlusconi. La prova è stata la fedeltà al governo Berlusconi all'uscita di Fini non l'hanno seguito hanno dimostrato saggezza e serietà di impegno verso l'elettorato che gli aveva dato mandato di governare anziché litigare. Capito coglioni? Un'Altra cosa che dovete sapere è che Berlusconi senza A. N. non era un cazzo politicamente e la dimostrazione è data anche dai fatti. La differenza tra F.I. e A.N. sta nel retroterra culturale politico che si chiama MILITANZA cosa che il partito di plastica non ha quel partito non si chiama santanchè o alfano o brambilla gelmini si chiama BERLUSCONI e senza lui chi sono costoro? Ve lo dico io ALZA PALETTA SE A.N. rinasce sarà meglio per tutti magari con un altro nome.

    Report

    Rispondi

  • flacka

    13 Agosto 2012 - 21:09

    .... si è detto tutto quello che si riusciva a dire, fortuna che tra poco ci sarà La Russa come bersaglio della prossima campagna di insulti del partito dell'ammmmmmooooore !!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • eovero

    13 Agosto 2012 - 14:02

    eccolo qua un politico che non farà mai il bene dell'italia, con la scusa della pace del mondo lui assumerebbe tutto il sud, "volontari" a sette-otto mila euro mese, piu' caccia bombardieri che non serviranno mai, tanto pagano i pantaloni, magari tornasse con an.con l'augurio che prendano il 0,3% dei voti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog