Cerca

Maglia nera del crimine

Regalo di Pisapia ai milanesi:
record italiano di reati

Secondo i dati del Viminale, nel capoluogo milanese ne sono stati compiuti 294.875: 7.360 ogni 100mila abitanti

Regalo di Pisapia ai milanesi:
record italiano di reati

 

certo, il primato in classifica c'era anche nel 2010, quando a governare Milano c'era la giunta-sceriffa del sindaco Letizia Moratti. Anche due anni fa, il capoluogo lombardo era in testa all'Italia sia per numero assoluto di reati (circa 275mila) e per reati ogni 100mila abitanti: 6.974. Ma con il sindaco arancion-vendoliano Giuliano Pisapia a Palazzo Marino, le cose sono andate se possibile anche peggio. Secondo i dati del ministero dell'Interno illustrati oggi da Il Sole 24ore, risulta infatti che nel corso del 2011 a Milano sono stati compiuti complessivamente 294.875, con un rapporto con la popolazione di 7.360 ogni 100mila abitanti. davanti a Rimini con 23.054 (7.001 ogni 100mila abitanti), Bologna,   Torino con 155.701mila (6.763 ogni 100mila abitanti) e Roma 257.434   (6.138 ogni 100mila abitanti).

A liveIlo nazionale, il consuntivo dei reati nel 2011, dopo tre anni di flessioni, evidenzia un aumento del 5,4% e il totale dei delitti ha superato quota due milioni 760mila. Per quanto riguarda la tipologia dei reati in testa gli scippi che crescono del 24%, seguiti dai furti +21% e le rapine +20,1%. In aumento anche i borseggi +16%. Unica tipologia in calo è quella dei furti d’auto -0,7%.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    21 Agosto 2012 - 16:04

    caro amico, anzi compagno, ti rammento che il resto d'italia citato dalle statistiche ed anche da libero, sono oltre a Milano e Napoli, (che sembra siano sinistre) anche Torino, Rimini, Bologna, notoriamente città berlusconiane doc, Roma non fa testo perchè è sempre stata retta da giunte sinistre salvo l'attuale parentesi. Più contento ora ?

    Report

    Rispondi

  • biri

    21 Agosto 2012 - 11:11

    Cavolo, nel 2011 a Milano i reati sono aumentati come nel resto d'Italia, ed è colpa di Pisapia. Se ne deduce che nel resto d'Italia (in TUTTO il resto d'Italia) la colpa è di Berlusconi, no? Che fresconi! (certo, pretendere che il banana medio si metta a calcolare le percentuali di incremento è un po' troppo; quindi si può fare impunemente il titolo ad effetto contro i komunisti, tanto il banana crede a tutto).

    Report

    Rispondi

  • ROBY4646

    21 Agosto 2012 - 09:09

    PISAPIA..MA QUAND'E' CHE TI MANDANO VIA ??????? VAI ALL'OSTERIA CHE TI BEVI UNA SANGRIA COLORE ARANCIONE!!!!

    Report

    Rispondi

  • pierfabro

    21 Agosto 2012 - 08:08

    i milanesi hanno votato la bici pisapia... allora pedalassero felici verso i nuovi traquardi di delinquenza e di socialità integrata. qualcuno ne trarrà giovamento, magari non saranno loro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog