Cerca

Il delitto dei coniugi Burgato

L'assassino di Lignano rintracciato a L'Avana
Ora Cuba deve consegnarcelo

Il fratello di Lisandra, che ha confessato il delitto, è stato rintracciato: si lavora per l'estradizione

L'assassino di Lignano rintracciato a L'Avana
Ora Cuba deve consegnarcelo

Reiver Laborde Rico, il ragazzo cubano di 24 anni ricercato per l’omicidio dei coniugi Burgato - che avrebbe compiuto assieme alla sorellastra Lisandra nella notte tra il 18 e il 19 agosto scorsi a Lignano Sabbiadoro - è stato rintracciato. Secondo i carabinieri del nucleo investigativo di Udine, si trova a casa della moglie, a Camaguey, capoluogo dell’omonima provincia.  Gli inquirenti hanno avviato i contatti con le autorità de L’Avana per procedere all’estradizione. Ma la pratica si prospetta intricata. «Stando all’articolo 3 del Trattato di pace fra Italia e Cuba» spiega Davide Adami, avvocato penalista ed esperto di diritto internazionale con studio a Verona e a Strasburgo, «le autorità cubane potrebbero benissimo decidere di processare l’imputato in patria. Tutto dipende dalle relazioni diplomatiche tra i due Paesi».

Leggi l'articolo integrale di Alessandro Gonzato su Libero in edicola oggi, 21 settembre 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    21 Settembre 2012 - 22:10

    ero a Roma per una breve trasferta di lavoro estero.Il mezzo arriva sotto l'aereo ma le porte non si aprono.Due macchine della polizia...Dopo due minuti scendono due poliziotti in borghese con uno straccione probabilmente algerino ammanettato.Sto bast***do credeva di essere al sicuro....Due sChiaffoni perchè cercava di divincolarsi dalla presa degli agenti,un calcio in c**lo per farlo entrare in macchina e via al magazzino.

    Report

    Rispondi

  • Angeli1951

    21 Settembre 2012 - 21:09

    cdo

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    21 Settembre 2012 - 20:08

    bloccare subito gli assurdi ricongiungimenti familiari (con i quali le due risorse sono entrate in casa nostra per arricchirci). Da uno straccione immigrato che entra, ce ne troviamo almeno tre. E se anzaini prendono pure una pensione inps AGGRATIS,senza aver mai versato contributi nelle nostre casse. Basta, basta col raccattare immigrati di qualità merdosa... africani, filippini, cinesi, rumeni... pure i cubani adesso. Tutto il terzo mondo a rompere quì!

    Report

    Rispondi

  • Cubano100x100

    21 Settembre 2012 - 18:06

    Se vieni condannato a Cuba, credetemi che sarà più dura la condanna, che in Italia. in tanto qui finisce nella Tv in Atessa dei lunghi anni che ci voglio per il processo. invece a Cuba, manche i domiciliari... quello lo buttano in gallerà e poi buttano anche la chiave...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog