Cerca

Casta

Inchiesta sulla Regione Piemonte: scopri tutti i rimborsi consigliere per consigliere

La Guardia di Finanza indaga sulle spese dei gruppi consiliari. Si arriva a 7,5 milioni: rischio taroccamento

Dopo la denuncia "amichevole" del deputato Pdl Roberto Rosso a Telelombardia, è scoppiata la grana-rimborsi spese per i consiglieri regionali del Piemonte. La Guardia di Finanza ha effettuato un blitz in sede per mettere le mani sui conti dei gruppi consiliari. Nel mirino i rimborsi dei gettoni di presenza e soprattutto quelli chilometrici e per i viaggi aerei, costantemente a rischio-taroccamento come rivelato dallo stesso Rosso. E tutto questo contribuisce a gonfiare le spese della Regione, lievitate a 7,5 milioni di euro.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    30 Settembre 2012 - 22:10

    ovviamente fa più notizia una regione pdl che una come vendola , o penati . per favore guardate la regione quando era guidata dalla bresso , e controllate quanti soldi ha preso la signora , che non voleva andarsene , ma che ha fatto costruire strade inutili con il non consenso dei paesi che vengono tagliati fuori dalle nuove arterie . quanto sono costate e quanto costano le nuove arterie che dovrebbero collegarsi a malpensa , quando malpensa è stata ridotta ad uno scalo paesano .

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    29 Settembre 2012 - 11:11

    Al solito si sceglie il meno marcio.

    Report

    Rispondi

  • tecnipetrol

    29 Settembre 2012 - 04:04

    ma c'è ancora qualche FE.SO che pensa che DESTRA/SINISTRA/CENTRO siano differenti tra loro quando devono mangiare sulle ns. spalle???? se ce ne sono li compatisco....poveri id..ti

    Report

    Rispondi

  • nero60

    28 Settembre 2012 - 16:04

    che mi dici di penati? che ne pensi di lusi? e di vendola &co? a galle',vatte a fa na pippa!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog