Cerca

Il magna magna della Casta calabra

Falsi invalidi in consiglio regionale
Al sottosegretario di Scopelliti
oltre 7mila euro perché inabile al lavoro

Alberto Sarra, oltre allo stipendio, si porta a casa ogni mese un assegno dieci volte superiore ai portatori di handicap gravissimi

Eppure il politico sembra instancabile: inaugura strade, incontra l'ambasciatrice cubana in Italia, si occupa di consorzi industriali, prova a risolvere il problema dei forestali
Falsi invalidi in consiglio regionale
Al sottosegretario di Scopelliti
oltre 7mila euro perché inabile al lavoro

Prende 7.490,33 euro al mese perchè risulta inabile al lavoro. Dieci volte di più di un portatore di handicap che non riesce neanche a soffiarsi il naso. Stiamo parlando di Alberto Sarra, 46 anni, ex presidente del consiglio provinciale di Reggio Calabria che nel 2010 è stato colpito da uno choc emoraggico. Operato d'urgenza si è rimesso subito in salute, tanto è vero che dopo tre mesi dalla brutta avventura, è stato nominato sottosegretario regionale alla presidenza del governatore Giuseppe Scopellitti. Eppure, racconta Gian Antonio Stella sul Corriere, mentre gli amici si congratulavano per il suo attivismo (inaugurava strade, incontrava l'ambasciatrice cubana in Italia, si occupava di consorzi industriali), il dinamico sottosegretario avviava le pratiche per farsi riconoscere invalido al lavoro. 

Il cardiologo che lo aveva in cura è categorico: "Si ritiene l'avvocato Alberto Sarra permanentemente inabile a proficuo lavoro". Tant'è, la settimana dopo, record mondiale di velocità bruocratica, l'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale riconosceva al sottosegretario l'invalidità concedendogli un assegno mensile di 7.490,33 euro con decorrenza 7 gennaio 2010. In pratica gli riconosceva anche gli arretrati per un totale di 30 mesi per un totale di circa 225 mila euro. Cioè quanto, fa notare Gian Antonio Stella, quanto un normale disabile totale e permanente, prende in 24 anni e mezzo. Tanti soldi ai quali si vanno ad aggiungere la sua indennità di sottosegretario regionale. Alla faccia nostra e dei tanti disabili che si sono visti tagliare servizi e cure.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luquito

    14 Novembre 2012 - 10:10

    Sono invalido (VERO!) per cui bisognerebbe prima di tutto sapere le spese necessarie dell'invalido, prima di dare limiti per il pagamento delle prestazioni così ridicoli 15.000€ e spicci lorde!!! Inoltre va benissimo punire i falsi invalidi, ma non ci scordiamo di controllare tutti i firmatari dell'iter che hanno approvato l'invalidità.Quelli perchè non dovrebbero pagare il danno allo stato?Mai nessuno ne parla eppure sono in tanti ed hanno a mio vedere responsabilità più grandi dello stesso invalido

    Report

    Rispondi

  • FABRIZIO DALLA VILLA

    22 Ottobre 2012 - 15:03

    Ma perché si parla sempre di falsi invalidi, come se richiedere una qualsivoglia invalidità, sia la cosa più semplice di questo mondo? Forse è solamente il caso di far capire che ogni falso invalido è dato da una dichiarazione falsa di invalidità. Considerato che ci sono implicati: il medico di famiglia, una commissione medica per l'accertamento e l'Inps che paga eventuali pensioni, credete che richiedere un'invalidità sia la cosa più semplice di questo mondo. Qualcuno ha mai pensato di verificare le firme sui verbali di invalidità? Sono di medici veri o fasulli? Quel che più mi rattrista è la constatazione che l'Inps, nel caso di pagamento di pensioni, fino ad oggi ha accettato tutto. Siamo sicuri che all'interno dell'Inps tutti gli impiegati abbiano svolto il proprio dovere? Quindi, per cortesia, quando parliamo di falsi invalidi, cerchiamo di raccontare le storie per intero! Inoltre, forse sarebbe anche il caso che gli enti pubblici comunicassero di più tra loro. Come è possibile ch

    Report

    Rispondi

  • agi2010

    05 Ottobre 2012 - 17:05

    Che ti venga, anzi vi venga (cardiologo compreso), un handicap totale e irreversibile.....

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    05 Ottobre 2012 - 16:04

    Ecco un altro a cui richiedere indietro il denaro percepito indebitamente ed interdire dai pubblici uffici e dalla politica per sempre.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog