Cerca

L'austerity entra a Palazzo

Il Pdl toglie il giochetto a Fini
Abolita la Fondazione della Camera

Approvata la proposta di Laboccetta di chiudere l'ente dove continuano a sprecare soldi gli ex presidenti di Montecitorio

La Fondazione della Camera ci è costata oltre 20 milioni di euro presi dalle casse pubbliche. " Proporrò che le somme risparmiate siano destinate ad ammortizzatori sociali", ha detto Laboccetta
Il Pdl toglie il giochetto a Fini
Abolita la Fondazione della Camera

 

Voluta nel 2002 dall'allora presidente della Camera Pierferdinando Casini, uno che adesso parla di tagli agli sprechi come il più oculato padre di famiglia, la Fondazione Camera dei Deputati chiude i battenti. L'ufficio di presidenza di Montecitorio ha infatti approvato la proposta del pidiellino Amedeo Laboccetta membro della commissione parlamentare antimafia e coordinatore del PdL a Napoli. 

"Finora - prosegue Laboccetta - la fondazione è stata un allegro giochino in cui si sono divertiti ex Presidenti della Camera ed alcuni ex parlamentari, spendendo oltre 20 milioni di euro presi dalle casse pubbliche. La mia proposta, già presentata in passato ma che, stranamente, non incontrò il via libera del Presidente della Camera - è un atto concreto che va nell’ottica della spending review positiva che colpisce gli sprechi ma non i servizi ai cittadini. Proporrò che le somme risparmiate dalla gestione della Fondazione siano destinate ad ammortizzatori sociali", conclude Laboccetta.

La mission dell'inutile quanto dispendiosa Fondazione è quella "di realizzare una più ampia conoscenza e divulgazione dell'attività della Camera; promuoverne l'immagine; favorire e sviluppare il rapporto tra l'istituzione parlamentare ed i cittadini, in particolare con i giovani ed il mondo della scuola...promuove eventi culturali, mostre, convegni e seminari". Tutto questo ora non graverà più sulle spalle degli italiani, con buona pace di Gianfranco Fini, che sì ha votato l'abolizione (non poteva fare altrimenti), ma che di fatto, al termine della legislatura invece di diventarne Presidente, resterà senza nessuna cosa da fare. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Uchianghier

    Uchianghier

    05 Ottobre 2012 - 15:03

    C'è il lungomare di Napoli da pulire dalla alghe che marciscono. Gli ex presidenti della camera potrebbero offrirsi volontari.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    05 Ottobre 2012 - 14:02

    Tiè, subacqueo del menga !

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    05 Ottobre 2012 - 14:02

    Viva La Boccetta di veleno!

    Report

    Rispondi

  • comos

    05 Ottobre 2012 - 13:01

    Finalmente una buona notizia,ci vorrebbe un LABOCCETTA al giorno.

    Report

    Rispondi

blog