Cerca

Violenza bruta

Attacca dei manifesti dell'Idv
Viene preso a pugni: è in coma

L'episodio a Ragusa. L'uomo viene colpito e cadendo a terra sbatte la nuca: è in condizioni gravissime. L'aggressore si è costituito: denunciato per lesioni colpose gravissime

Il commento del coordinatore provinciale dell'Idv: "Non ci sono parole per quest'episodio increscioso. Non affiggeremo più manifesti"

 

E' ora in fin di vita un collaboratore modicano dell'Italia dei Valori, che venerdì sera è stato aggredito nella centrale piazza Igea, a Ragusa, mentre stava affiggendo dei manifesti elettorali del partito. La vittima è stata colpita con un violento pugno, e cadendo a terra ha battuto la nuca. Le sue condizioni sono immediatamente apparse gravissime ai medici dell'ospedale Civile di Ragusa, che ne hanno disposto l'immediato trasferimento in elisoccorso nella divisione di rianimazione del Cannizzaro di Catania, dove ora è in coma.

L'aggressore - L'uomo, nel nosocomio catanese, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico mirato all'asportazione dell'ematoma cerebrale. L'episodio ha scosso e indignato il coordinatore provinciale dell'Idv, Giovanni Iacono: "Non ci sono parole per commentare questo increscioso episodio che ci ha portato alla determinazione di non affiggere più manifesti". L'aggressore nel frattempo si è presentato alla polizia ed è stato denunciato per lesioni colpose gravissime. 

 

Ragusa, Sicilia, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    09 Ottobre 2012 - 12:12

    Se non sei finiano,allora sei un ritardato Di Pietrista,la differenza non esiste.Se poi vai a vedere in calce il tuo commento che dici essere stato bannato,leggerai che la data è di Domenica.Fesso.

    Report

    Rispondi

  • Giovanni Cappello

    08 Ottobre 2012 - 16:04

    ...che mi fa i "Complimenti per NON non aver capito che la Domenica il forum è praticamente chiuso,specialmente il pomeriggio e tutti i commenti appaiono il lunedì (fesso).Tipico finiano ritardato." Evidentemente di ritardato c'è lui dal momento che avevo scritto il mio post sabato 6 e non domenica pomeriggio, come asserisce lui in un delirio di veggenza; anzi ritardato due volte che mi attribuisce un finianesimo che solo lui ha visto dal momento che ho definito Fini un Nulla. Complimenti a lui, ciannosecco, intendo, e a Libero che annovera lettori così attenti e critici.

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    08 Ottobre 2012 - 12:12

    Complimenti per NON non aver capito che la Domenica il forum è praticamente chiuso,specialmente il pomeriggio e tutti i commenti appaiono il lunedì (fesso).Tipico finiano ritardato.

    Report

    Rispondi

  • sardapiemontese

    08 Ottobre 2012 - 11:11

    a me risulta che il buon di pietro ha impostato la politica sull'urlo, sull'insulto, sulla denigrazione...ve li ricordate i suoi interventi in parlamento? a furia di spargere odio (peraltro santificato dal buon travaglio il quale, all'indomani della famosa statuetta in faccia a berlu, disse che odiare non è reato) i risultati sono questi..... chi semina vento raccoglie tempesta.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog